Star Wars - L'ascesa di Skywalker curiosità

Arriva nei cinema italiani, a partire dal 18 dicembre, il film Star Wars – L’ascesa di Skywalker. Nono capitolo della saga ideata da George Lucas, il film conclude la storia della famiglia Skywalker, ponendo fine ad una delle più grandi epopee della storia del cinema. Diretto da J. J. Abrams, il film ha nel suo cast gli attori Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Adam Driver, Mark Hamill, Carrie Fisher, Anthony Daniels, Domhall Gleeson, Richard E. Grant, Ian McDiarmid e Billy Dee Williams.

Per essere pronti alla visione del film, ecco alcune curiosità da sapere su Star Wars – L’ascesa di Skywalker.

10Il ritorno di Palpatine

Palpatine
 

La più grande notizia riguardo il film è quella rivelata nell’aprile del 2019, ovvero che nel film sarà nuovamente presente l’imperatore Palpatine, principale villain della trilogia originale.

Il ruolo sarà nuovamente ricoperto dall’attore Ian McDiarmid, che ha fatto la sua comparsa durante la Star Wars Celebration di Chicago. Dopo aver svelato la sua presenza nel trailer, l’attore è infatti salito sul palco confermando la sua presenza nel film, mandando letteralmente in delirio i fan.

Nella scena iniziale in cui Kylo Ren (Adam Driver) cerca Palpatine (Ian McDiarmid), quest’ultimo gli dice che “la Forza è la via per molte abilità che alcuni considerano innaturali”. Questa è esattamente la stessa cosa che Palpatine disse ad Anakin Skywalker in Star Wars: Episodio III – La vendetta dei Sith (2005), dove si riferiva a un’antica tecnica Sith usata da Darth Plagueis, che usa la Forza per prolungare la propria vita o quella degli altri, alludendo a come potrebbe aver avuto un ruolo nella resurrezione di Palpetine.

Indietro