Arriva nei cinema italiani, a partire dal 18 dicembre, il film Star Wars – L’ascesa di Skywalker. Nono capitolo della saga ideata da George Lucas, il film conclude la storia della famiglia Skywalker, ponendo fine ad una delle più grandi epopee della storia del cinema. Diretto da J. J. Abrams, il film ha nel suo cast gli attori Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Adam Driver, Mark Hamill, Carrie Fisher, Anthony Daniels, Domhall Gleeson, Richard E. Grant, Ian McDiarmid e Billy Dee Williams.

Per essere pronti alla visione del film, ecco alcune curiosità da sapere su Star Wars – L’ascesa di Skywalker.

8Le curiosità dietro al ritorno de principessa Leila

star-wars-ix
 

Dopo la tragica notizia della morte di Carrie Fisher, celebre nella saga per il ruolo della principessa Leila, i produttori dovettero gestire tale assenza in vista del capitolo conclusivo della nuova trilogia.

La morte di Carrie Fisher, avvenuta il 27 dicembre 2016, inizialmente provocò la riscrittura di questo film con l’obiettivo di rimuovere del tutto Leia. La Lucasfilm ha chiarito che non avrebbero tentato di ricreare digitalmente la sua performance come hanno fatto (con l’approvazione della Fisher) in Rogue One: A Star Wars Story (2016). Tuttavia, a luglio 2018, J.J. Abrams ha confermato che la Fisher sarebbe apparsa in questo film attraverso filmati inutilizzati di Star Wars – Il risveglio della Forza (2015) e Star Wars – Gli ultimi Jedi (2017), con gli autori e gli editori che hanno escogitato un modo intelligente per riutilizzare quelle scene.

Dunque, si è infine deciso di riutilizzare scene tagliate da Il risveglio della Forze e Gli ultimi Jedi, dove compare il personaggio. Tali scene sono state riadattate per far sì che non si avverta l’assenza del personaggio, impossibile da tagliare fuori dalla trama. Le riprese di Carrie Fisher dei precedenti due film sono state incorporate attraverso il processo di rotoscoping o la rimozione digitale dello sfondo del filmato e la sua sovrapposizione altrove. Gli effetti visivi sono stati anche usati per cambiare il suo abbigliamento.