Durante la recente edizione del Lucca Comics si è tenuto un incontro con alcuni di doppiatori italiani del nuovo film di Peter Jackson Lo Hobbit La Desolazione di Smaug.

 

Nel corso dell’evento Francesco Vairano, direttore del doppiaggio per il film nonchè voce di Gollum, Fabrizio Puccio, che fornirà la parola a Thorin ed Edoardo Stoppacciaro, che invece doppierà Ori, hanno letto alcuni frammenti dal libro di Tolkien Lo Hobbit, fra i quali la sequenza degli “Indovinelli nell’Oscurità”.

Al termine della conferenza Francesco Vairano ha rivelato in anteprima i nomi dei doppiatori che presteranno la voce ai nuovi personaggi introdotti nel film. Marco Foschi sarà re Thranduil e Daniela Calò sarà l’elfa Tauriel. A fare le veci di  Benedict Cumberbatch nella sua interpretazione del drago Smaug sarà invece Luca Ward, voce di Russell Crowe ne Il Gladiatore e di Robert Downey Jr. nei due Sherlock Holmes di Guy Ritchie.

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug, il film

Lo Hobbit: La desolazione di Smaug, secondo capitolo della trilogia uscirà al cinema il 12 dicembre 2013. Lo Hobbit: La desolazione di Smaug è il secondo capitolo della Trilogia di Peter Jackson tratta dall’omonimo romanzo di J.R.R. Tolkien. La pellicola uscirà il 12 dicembre 2013 in Italia ed è scritto da Fran Walsh, Peter Jackson, Philippa Boyens e Guillermo del Toro. La terza parte, invece intitolata Lo Hobbit: Racconto di un ritorno è atteso per il 14 Dicembre 2014. Il cast del film comprende Martin Freeman, Benedict Cumberbatch, Ian McKellen, Evangeline Lilly, Luke Evans, Richard Armitage, Elijah Wood, Orlando Bloom, Cate Blanchett, Hugo Weaving, Christopher Lee e Andy Serkis.

Trama: Le avventure di Bilbo Baggins e della compagnia di dodici nani di Thorin Scudodiquercia, formata da Balin, Dwalin, Kili, Fili, Dori, Nori, Ori, Oin, Gloin, Bifur, Bofur e Bombur. Il gruppo deve recuperare il tesoro posto nel cuore della Montagna Solitaria, sorvegliato dal drago Smaug.