Kingsman - Secret Service film

La figura dell’agente segreto al cinema ha sempre avuto il suo fascino e il suo successo. Oltre al più noto James Bond, negli anni si sono così susseguiti una serie di personaggi appartenenti al mondo dello spionaggio e dei servizi segreti. Tra i più apprezzati film recenti a riguardo si annovera Kingsman – Secret Service, diretto da Matthew Vaughn nel 2014. Protagonisti di questo sono proprio i Kingsman, un gruppo di agenti che incarnano modi e principi del moderno cavaliere, intervenendo in situazioni di grave crisi a livello globale.

 
 

La storia è liberamente tratta dalla miniserie a fumetti dal titolo The Secret Service, pubblicata tra il 2012 e il 2013 da Mark Millar, con le illustrazioni del noto Dave Gibbons, celebre per il suo lavoro su Watchmen. La volontà di trarre un film dalla serie di Millar nacque proprio da una conversazione che questi ebbe con il regista Vaughn. I due desideravano infatti realizzare un film di spionaggio che andasse in contrasto con la seriosità troppo spesso riscontrabile in tali opere. Con Kingsman, invece, l’intenzione era quella di dar vita ad un’opera trasgressiva e divertente.

Rinunciando alla possibilità di dirigere X-Men – Giorni di un futuro passato, Vaughn ebbe così modo di dar vita al progetto, che arrivò infine in sala nel 2014. Questo si rivelò un grandissimo successo, incassando globalmente circa 412 milioni di dollari a fronte di un budget di circa 94. Con un altrettanto buona accoglienza da parte della critica, che elogiava la comicità e le scene d’azione, il film si è affermato come uno dei principali titoli della sua stagione, spingendo la Fox a mettere in cantiere un primo sequel, seguito poi da un prequel ancora in attesa di vedere il buio della sala.

Kingsman – Secret Service: la trama del film

La vicenda del film si apre durante una missione in Medio Oriente, dove l’agente segreto Lee Unwin si sacrifica per proteggere il suo superiore, Harry Hart. Incolpando se stesso per l’accaduto, Hard decide di tornare a Londra e consegnare alla vedova e al figlio di Lee una medaglia d’onore. Sul retro di questa ha inciso un numero che i due possono liberamente chiamare nel caso si trovassero in situazioni di necessità. Passano 17 anni, e il figlio di Lee, di nome Eggsy, è ora un adolescente problematico che vive in un quartiere povero, vivendo una vita totalmente disordinata. Non passa molto prima che si ritrovi arrestato per aver rubato un auto. Cercando una via di fuga dal carcere, questi si ricorda del numero inciso sulla medaglia del padre. Si decide così a chiamarlo, e nel giro di breve viene rilasciato.

Ad accoglierlo alla sua uscita vi è proprio l’agente Hart. Questi decide di prendere il ragazzo sotto la sua protezione, introducendolo ai Kingsman, un servizio di intelligence privato fondato dall’élite britannica nel 1919 con lo scopo di proteggere il mondo. Da subito l’uomo propone a Eggsy un addestramento intensivo, con il quale il giovane potrà diventare a tutti gli effetti parte del gruppo. Per lui vi è inoltre da subito una pericolosa missione da svolgere. Il ricco terrorista Richmond Valentine sta infatti sviluppando un progetto per la conquista del mondo, aiutato dalla spietata assassina Gazelle. I due hanno sequestrato per misteriosi fini il professor James Arnold, ultimo di una lunga serie di note personalità misteriosamente rapite.

Kingsman - Secret Service cast

Kingsman – Secret Service: il cast del film

Protagonista del film nel ruolo del giovane Eggsy è l’attore Taron Edgerton, qui al suo primo ruolo cinematografico. Per sopperire alla sua mancanza di notorietà, l’attore si è allenato per mesi al fine di poter guadagnare la forma fisica necessaria a poter interpretare personalmente le acrobazie più spericolate previste dal film. Ciò gli ha permesso di farsi notare sia come interprete di grande presenza scenica che per le sue buone doti comiche. Accanto a lui, nel ruolo dell’agente Hart vi è invece il premio Oscar Colin Firth. Anche lui come il giovane collega ha trascorso circa tre mesi ad allenarsi, arrivando così a poter interpretare circa l’80% delle acrobazie e dei combattimenti previsti per il personaggio, evitando così di ricorrere a controfigure. L’attrice Sophie Cookson, anche lei qui al suo primo ruolo, dà vita invece vita al personaggio di Roxy, amica e collega di Eggsy.

Villain del film è invece l’attore Samuel L. Jackson, nei panni di Richmond Valentine. L’attore si dichiarò entusiasta di poter ricoprire il ruolo, essendo da sempre un fan di questo genere di film. L’attore è stato scelto per sovvertire lo stereotipo del classico antagonista, e per dar vita al personaggio questi decise di dotarlo di balbuzie, cosa di cui realmente Jackson soffriva in gioventù. Nel film si ritrovano poi altri noti interpreti, come il premio Oscar Michael Caine nei panni di Chester King alias Artù, leader dei Kingsman. Mark Strong, invece, è Merlino, il quale si occupa dell’addestramento delle nuove reclute. Sofia Boutella è invece Gazelle, la spietata e letale assassina. Nei panni del professor James Arnold vi è invece l’attore Mark Hamill. Noto per la saga di Star Wars, questi è stato scelto come inside joke, dal momento che nel fumetto originale ad essere rapito dai cattivi è proprio Mark Hamill in persona.

Kingsman – Secret Service: il sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming

Dato il grande successo del film, la Fox decise da subito di dar vita ad un sequel diretto del film. Arrivato in sala nel 2017, Kingsman – Il cerchio d’oro vede l’agenzia di agenti britannici unire le proprie forze con gli Statesman, la loro controparte statunitense, per fronteggiare una minaccia comportata da un nuovo nemico. Al film partecipano nuovamente gli interpreti del primo film, a cui si aggiungono attori come Julianne Moore, Pedro Pascal e Jeff Bridges per i nuovi personaggi introdotti. Affermatosi a sua volta come un grande successo al box office, è ora in progetto un terzo film della saga. Prima di questo, però, arriverà al cinema nel 2021 il film The King’s Man, prequel incentrato sulla nascita dell’organizzazione, con Ralph Fiennes protagonista.

In attesa di vedere gli sviluppi della saga, per gli appassionati è possibile fruire di Kingsman – Secret Service grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 2 novembre alle ore 21:20 sul canale Rai 24.

Fonte: IMDb