Minions film

Divenuti un vero e proprio fenomeno culturale, i Minions (qui la recensione), personaggi ideati da Sergio Pablos, hanno guadagnato popolarità e seguito sin dalla loro prima comparsa nel film d’animazione del 2010 Cattivissimo me, riconfermando la loro attrattiva anche per i successivi due sequel. Dato il clamore suscitato, era prevedibile che venisse dedicato loro un intero lungometraggio, distribuito nei cinema di tutto il mondo nel 2015. Spin-off e allo stesso tempo prequel della trilogia originale, il film dei minions ha raccontato le origini dei simpatici ometti gialli, approfondendo la loro stravagante natura.

 
 

Gli incassi del film hanno superato ogni aspettativa, dimostrando come i minions siano ormai parte dell’immaginario comune, nonché oggetti di un vero e proprio franchise dalle uova d’oro. In Italia, infatti, il film ha incassato circa 22,3 milioni di euro, diventando uno dei film più visti del 2015. A livello globale, invece, ha superato il traguardo del miliardo, posizionandosi al 17° posto nella classifica dei film con il maggior incasso nella storia del cinema.

Amati dai bambini di tutto il mondo, i minions hanno senza dubbio dominato il decennio appena trascorso, con numerose opere e prodotti ad espandere la loro influenza. E la strada sembra ancora lunga per loro. In seguito al successo del primo film, infatti, è stato annunciato un sequel intitolato Minions – Come Gru diventa cattivissimo, che porterà in scena l’incontro tra i piccoli esseri gialli e il futuro protagonista della trilogia originale. Inizialmente previsto per il luglio del 2020, il film è stato tuttavia rimandato di un anno, con uscita fissata al 2 luglio 2021, per via della pandemia attualmente in corso.

Minions: la trama e i personaggi del film

Sin dalle origini della vita sulla Terra, i minions hanno dimostrato di possedere un solo scopo, ovvero quello di servire il più cattivo tra i cattivi presenti in circolazione. Nel corso del film li si vede infatti alle prese con diversi padroni di diverse epoche, dal T-Rex a Napoleone, da Dracula allo Yeti. Avventura dopo avventura, tuttavia, si rendono conto di non essere realmente utili ai loro comandanti, in quanto finiscono sempre per dar vita a colossali pasticci. Compreso ciò, i minions decidono di ritirarsi in Artide, lontani dal mondo civilizzato. Tre di loro, però, di nome Kevin, Bob e Stuart, non riescono ad accettare la nuova condizione, e decidono dunque di partire per una nuova missione: trovare un nuovo supercattivo da servire.

Giunti ad un importante meeting di cattivi, qui fanno la conoscenza di Scarlett Sterminator, la quale dopo averli assunti assegna loro una rischiosissima missione: rubare la corona della Regina d’Inghilterra. Ciò, infatti, permetterà alla donna di reclamare il suo posto sul trono. Aiutati anche dal marito di lei, Herbert, i piccoli minions vengono dotati di tutte le migliori tecnologie possibili. Per loro sarà ora fondamentale dimostrare di poter portare a termine la missione senza combinare guai, al fine di riuscire ad accontentare il desiderio del loro nuovo padrone.

Come si evince dalla trama, i protagonisti assoluti sono i tre minions Bob, Stuart e Kevin. Bob è il più piccolo e ingenuo dei tre, non ha capelli e possiede un occhio verde e l’altro marrone. Stuart, invece, possiede un solo occhio ed è l’adolescente del gruppo, aspirante rock star con una personalità ribelle e solitaria. Infine, c’è Kevin, il più maturo dei tre nonché leader del gruppo. È lui a spingere gli altri due ad abbandonare l’Artide, desideroso di poter diventare un eroe agli occhi dell’intera loro tribù. Nel film è poi particolarmente importante anche il personaggio di Scarlett Sterminator, donna estremamente alta, magra ed elegante. È diventata una criminale in seguito ad un’infanzia difficile.

Minions personaggi

Minions: i doppiatori del film

Da sempre fonte di curiosità per il loro particolarissimo linguaggio, i minions sono tutti doppiati da Pierre Coffin, anche regista del film. Questi, infatti, oltre ad essersi concentrato su Bob, Stuart e Kevin, ha registrato le voci e i suoi per tutti gli 899 minions comparsi nel film. Il loro è un linguaggio molto particolare, studiato a lungo dai realizzatori del film. Anche se sembra che dicano sempre le stesse parole, in realtà esso vanta numerosi termini provenienti dal vocabolario, inglese, francese, italiano e indonesiano.

Data la popolarità dei minions, non sorprende che numerosi celebri attori abbiano accettato di ricoprire il ruolo di doppiatori per gli altri personaggi del film. Scarlett Sterminator è infatti doppiata dalla premio Oscar Sandra Bullock, che ha così dato vita al primo ruolo da villain della sua carriera. Nella versione italiana, invece, il personaggio ha la voce di Luciana Litizzetto, mentre in francese quella di Marion Cotillard. Anche il personaggio di Herbert Sterminator vanta note voci. In originale, infatti, è l’attore Jon Hamm a doppiarlo. In Italia è invece Fabio Fazio, e in Francia Guillaume Canet.

Vi è poi la presenza di Michael Keaton e Allison Janney, rispettivamente nei ruoli di Walter e Madge Nelson, coniugi specializzati in furti e rapine, i quali aiuteranno i tre minions protagonisti a raggiungere la fiera dei supercattivi. Appare, anche se soltanto nel finale, anche il personaggio del giovane Gru, che anche in questo caso ha la voce dell’attore Steve Carell. La voce narrante che si può sentire nel corso del film è invece quella del premio Oscar Geoffrey Rush, mentre in italiano è quella del noto Alberto Angela.

Minions: le canzoni, il trailer e dove vedere il film in streaming

Come consuetudine per i titoli appartenenti al franchise di Cattivissimo me, anche il film dei minions vanta al suo interno la presenza di celebri brani musicali. Tra questi si annoverano Happy Together, del gruppo The Turtles, You Really Got Me, dei The Kinks, My Generation, dei The Who e Mellow Yellow, della band Donovan. Nel finale del film, inoltre, si può udire il brano Revolution, appartenente ai The Beatles ma cantato per l’occasione proprio dai piccoli minions. La colonna sonora originale del film è invece stata composta da Heitor Pereira.

Per gli appassionati dei celebri personaggi gialli, o per chi non avesse ancora visto il loro film, è possibile recuperare il titolo grazie alla sua presenza in alcune tra le principali piattaforme streaming oggi presenti in rete. Minions è infatti disponibile su Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Infinity, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, in base alla piattaforma prescelta, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale, avendo così poi modo di riprodurlo in modo pratico e al meglio della qualità video.

Fonte: IMDb