Mission: Impossible - Fallout film

Da quando nel 1996 il personaggio di Ethan Hunt è arrivato al cinema, si è subito imposto come uno degli agenti speciali più iconici e amati del cinema. A distanza di oltre vent’anni, il personaggio è ancora protagonista di film di grande successo di critica e pubblico. Nel 2018 è arrivato in sala il sesto film della serie, intitolato Mission: Impossible – Fallout, diretto da Christopher McQuarrie, già autore del precedente Mission: Impossible – Rogue Nation. Protagonista nei panni di Hunt è sempre l’attore Tom Cruise, accanto al quale si ritrovano vecchie conoscenze e nuovi ingressi nel cast.

Dato il grande incasso del precedente capitolo, la Paramount ha da subito annunciato la realizzazione di un sesto film della serie, incentrato su un nuovo pericolo di terrorismo contro cui Hunt dovrà scontrarsi. Anche in questo caso il film si è avvalso di location internazionali, spostandosi da Parigi a Londra, da Abu Dhabi alla Norvegia, e di nuovo l’interesse nei confronti del film si è manifestato in modo forte e chiaro. Non solo il film è stato elogiato dalla critica, che lo ha indicato come uno dei migliori in assoluto della saga, merito anche di spettacolari scene d’azione, ma si è anche affermato come una grande successo di box office.

All’arrivo in sala, infatti, Mission: Impossible – Fallout ha incassato ben 791 milioni di dollari a livello globale a fronte di un budget di circa 178. Tale risultato lo ha portato ad essere il film più redditizio dell’intera saga, spingendo così alla realizzazione di ulteriori capitoli. Prima di gettarsi nella visione di questo, però, può essere utile essere a conoscenza di alcune curiosità legate al titolo, molte delle quali inerenti il cast di attori e quanto da loro realizzato per la partecipazione al film. Proseguendo nella lettura sarà possibile scoprire tutto ciò come anche le piattaforme dove è possibile ritrovare in streaming il film.

Mission: Impossible – Fallout: la trama del film

Due anni dopo gli eventi del precedente film, dalle ceneri dell’organizzazione Il Sindacato è nato un nuovo gruppo terroristico noto come gli Apostoli. Questi riescono ad impossessarsi di un prezioso nucleo di plutonio. A tentare di impedire che ciò avvenga vi è l’agente Ethan Hunt e i suoi colleghi Benji Dunn e Luther Stickwell. Il loro tentativo va però in fumo, costringendo Hunt ad essere affiancato da un supervisore della CIA di nome August Walker. Per i due ha ora inizio la caccia ai terroristi, prima che questi possano utilizzare quanto da loro ottenuto per scopi potenzialmente letali. Direttisi a Parigi, Hunt e Walker vengono a conoscenza di una trattativa sul plutonio, la quale è mediata dalla pericolosa assassina nota come Vedova Bianca. L’evento finirà però in tragedia, ed Hunt si troverà a dover fuggire per evitare la morte. Ben presto, infatti, l’agente capirà di non potersi fidare di chi si dice suo alleato, intraprendendo una lotta solitaria per mantenere l’equilibrio mondiale.

Mission Impossible - Fallout cast

Mission: Impossible – Fallout: il cast del film

Ancora una volta l’attore Tom Cruise torna a vestire i panni dell’agente Hunt. Per questa sua sesta volta, Cruise ha deciso di dar vita a sequenze ancor più complesse e pericolose, eseguendo però da sé tutte queste senza ricorrere all’uso di controfigure. In particolare, l’interprete si è esercitato per oltre un anno prendendo lezioni di volo al fine di poter pilotare personalmente l’elicottero previsto per una sequenza di inseguimento. L’attore si è poi lanciato numerose volte da un aereo con paracadute, rifiutando anche in questo caso di essere sostituito. Accanto a lui, nel ruolo di August Walker, vi è invece l’attore Herny Cavill. Questo raccontò di essere rimasto particolarmente impressionato dalla preparazione fisica richiesta, sostenendo di essersi dovuto allenare come neanche il ruolo di Superman gli aveva richiesto.

Ving Rhames riprende il personaggio di Luther Stickell, riconfermandosi come l’unico attore oltre a Cruise ad aver preso parte a tutti i film della saga. Nel ruolo di Benji Dunn vi è invece Simon Pegg, il quale a sua volta ha raccontato di aver raggiunto una forma fisica mai avuta prima per poter eseguire personalmente quanto previsto per il suo personaggio. Rebecca Ferguson ritorna nel ruolo di Ilsa Faust, Sean Harris in quello di Solomon Lane, mentre Alec Baldwin è Alan Huntley. Nuovi ingressi sono invece quello di Angela Bassett nei panni di Erica Sloane, direttrice della CIA, e di Vanessa Kirby nel ruolo di Vedova Bianca. Quest’ultima è stata espressamente voluta da Cruise, il quale si è dichiarato attratto dalla bravura dell’attrice dopo averla vista recitare nella serie The Crown.

Mission: Impossible – Fallout: i sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Dato il grandissimo successo del film, il regista McQuarrie e Cruise hanno da subito confermato la realizzazione di ulteriori due nuovi sequel della saga. Con questi, Mission: Impossible arriverà così ad un totale di otto capitoli, con probabilità che ne vengano realizzati anche ulteriori. Desideroso di alzare sempre il livello della serie, Cruise ha reso noto di avere in serbo delle idee veramente ambiziose per i prossimi titoli. Una di queste prevede di dar vita ad alcune riprese nello spazio. Sfortunatamente le riprese del settimo capitolo sono state rallentate dalla pandemia di Covid-19, ma sono ora riprese con location anche a Venezia e Roma. Attualmente, i film sono fissati per un’uscita in sala rispettivamente nel novembre del 2021 e del 2022.

In attesa di vedere gli sviluppi della saga, per gli appassionati è possibile fruire di Mission: Impossible – Fallout grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes, Netflix, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 16 novembre alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb