Overdrive: dal cast alle auto, tutte le curiosità sul film con Scott Eastwood

-

Sono molti i film che portano gli spettatori in adrenalinici racconti che hanno tra i loro protagonisti macchine da corsa particolarmente spettacolari. Dalla saga di Fast & Furious a Need for Speed, questo è da sempre un filone molto popolare, dove azione e motori la fanno da padroni. Si colloca in questo gruppo di opere anche il film del 2017 Overdrive, diretto da Antonio Negret su sceneggiatura di Michael Brandt e Derek Haas, non a caso entrambi già autori di 2 Fast 2 Furious.

Prodotto in territorio Francese, Overdrive ha portato il dinamico mondo delle automobili nelle bellezze paesaggistiche del Sud della Francia, regalando nuovi scenari e dinamiche. Accanto a tali meraviglie tecnologiche e naturali, si snoda una vicenda appassionante che non ha mancato di attrarre gli appassionati del genere. Pur con le sue somiglianze alla celebre saga poc’anzi citata, questo film riesce infatti a trovare una propria originalità e, anche al netto dei suoi difetti, garantisce intrattenimento su più fronti.

Sono dunque diversi i motivi che fanno di Overdrive un film che ogni appassionato di adrenaliniche corse d’auto non può perdere. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative ad esso. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alle auto utilizzate. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Overdrive cast

La trama di Overdrive

Protagonisti del film sono Andrew e Garrett Foster, due noti ladri di rare auto d’epoca nel Sud della Francia. Ingaggiati per rubare una magnifica Bugatti del 1937 battuta all’asta per oltre due milioni di dollari, realizzano un colpo audace senza precedenti, tanto magistrale quanto sfortunato. I due fratelli non sanno infatti che il colpo è ai danni di Jacomo Morier, noto mafioso rivale di Max Klemp, boss in ascesa della mafia tedesca che ha scelto di stabilirsi in Costa Azzurra.

Quando Morier minaccia la loro vita e quella della fidanzata di Andrew, i due ladri non hanno altra scelta che accettare il ricatto del criminale e quindi rubare a Klemp la sua preziosissima Ferrari 250GTO del 1962. Per riuscirci e avere salva la pelle, dovreanno allora escogitare un piano che li metterà a dura prova tra inseguimenti mozzafiato e spettacolari incidenti, ma che sarà la loro unica possibilità per liberarsi dalle grinfie di Morier.

 

Il cast e le auto del film

Ad interpretare il ruolo del fratello maggiore Andrew Foster, vi è l’attore Scott Eastwood, figlio del celebre Clint Eastwood. Il giovane ha accetto il ruolo ancora prima di leggere la sceneggiatura, affascinato dal genere, dal personaggio e dall’ambientazione. Per prendere parte al film, l’attore si è dovuto esercitare quotidianamente al fine di raggiungere una forma fisica impeccabile. Ciò gli ha permesso di non ricorrere a controfigure sul set, eseguendo personalmente tutte le acrobazie e gli stunt previsti per il suo personaggio.

Ad interpretare il fratello Garrett vi è invece l’attore Freddie Thorp, recentemente visto in Fate – The Winx Saga. Originariamente però, i loro ruoli erano stati offerti agli attori Matthew Goode e Alex Pettyfer. Ad interpretare Stephanie, la ragazza di Andrew, vi è invece la celebre attrice cubana Ana de Armas, mentre Gaia Weiss è Devin. Nei panni dei due boss criminali vi sono Simon Abkarian come Jacomo Morier e Clemens Schick nel ruolo di Max Klemp.

Ana de Armas Overdrive

Per quanto riguarda le auto presenti nel film, in Overdrive ritroviamo la Bugatti del 1937 e la Ferrari 250GT del 1962 che i due protagonisti devono rubare. La prima di queste due ebbe diverse versioni con carrozzerie che andavano dalla berlina alla coupé, fino alla Atlantic, che si distinse per il profilo diverso da tutte le altre auto in circolazione. La seconda, invece, è nota non solo per le tante gare vinte, ma anche per essere l’auto più costosa al mondo (nel 2013 uno dei 33 modelli esistenti è stato acquistato per 52 milioni di dollari).

Nel film è poi presente anche la Jaguar Coupé Type E, l’auto inglese prodotta dal 1961 al 1975. Disegnata dallo storico designer della Jaguar Malcolm Sayer, la macchina fu eletta Top Sport Cars degli anni sessanta nel 2004. La Type E, poi, ha conquistato proprio tutti, convincendo le autrici Angela e Luciana Giussani a dare al famoso ladro Diabolik una versione speciale di questa Jaguar compresa di qualche modifica per aiutarlo nelle sue fughe dalla polizia.

Il trailer di Overdrive e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Overdrive è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Google Play, Apple TV, Infinity+ e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 7 giugno alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Wolfkin film

Wolfkin: tutto quello che c’è da sapere sul film

Il cinema horror ha negli anni regalato innumerevoli iconici personaggi, molti dei quali entrati ormai nell’immaginario collettivo. Tra i più amati di sempre vi...
- Pubblicità -