Predator: dal cast al costume del mostro, tutte le curiosità sul film

-

Se si pensa a saghe cinematografiche che coniugano la fantascienza con l’horror, i primi due titoli che vengono in mente sono senza dubbio Alien e Predator. Il primo, il cui film iniziale è uscito nel 1979, portava l’essere umano a scontrarsi con i terribili xenomorfi nel cuore dello spazio. In Predator, invece, sono gli alieni a venire sul pianeta Terra, con l’obiettivo di uccidere e conquistare tutto ciò che gli si presenta davanti. A dirigere il primo film della serie, uscito nel 1987, vi è il regista John McTiernan, noto anche per Trappola di cristallo, Caccia a Ottobre Rosso e Last Action Hero.

Sin dalla sua uscita, Predator si è imposto come un cult del suo genere. Ciò è merito degli effetti speciali, del look della mostruosa creatura aliena e della presenza di Arnold Schwarzenegger come protagonista. Il film, inoltre, è a suo modo anche una cupa metafora sulla guerra del Vietnam, con il predatore che sostituisce il nemico, le cui capacità gli permettono di essere pressoché invisibile sino al momento dell’attacco. Gli elementi che ne hanno fatto un classico sono dunque molti, e non stupisce dunque che questo primo capitolo abbia dato origine ad un vero e proprio franchise.

Per gli amanti del genere si tratta infatti di un titolo imprescindibile, che offre non solo grande azione ma anche tanto terrore. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e ai suoi sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Predator sequel
Arnold Schwarzenegger in Predator. © © 1987 Twentieth Century Fox. All Rights Reserved.

La trama di Predator

La storia del film ha inizio quando un commando di recupero delle Forze Speciali statunitensi addestrate dalla CIA, guidato da Alan “Dutch” Schaefer, viene inviato nello sperduto paese di Val Verde, in America Centrale. Qui il gruppo deve soccorrere l’equipaggio di un elicottero con a bordo il ministro di un Paese alleato. Vicino al velivolo, però, vengono ritrovati i cadaveri mutilati di quanti vi erano a bordo. Indagando su chi possa aver compiuto quella barbarie, il gruppo finirà per perdersi nella giungla, andando incontro a qualcosa che va ben oltre la loro immaginazione.

 

Il cast del film

Al momento di scegliere l’interprete di Alan Schaefer, il comandante del gruppo, l’unico nome possibile risultò essere quello di Arnold Schwarzenegger. L’attore, divenuto in quegli anni una celebrità grazie a film come Terminator e Conan il distruttore. Una volta accettato il ruolo, egli si sottopose ad una rigida dieta che lo portò a perdere più di venticinque chili, poiché dal suo punto di vista il personaggio doveva non solo essere muscoloso ma anche molto magro.

Nel ruolo del maggiore George Dillon, invece, si ritrova l’attore Carl Weathers, principalmente noto per aver interpretato Apollo Creed nella saga di Rocky. L’attrice messicana Elpidia Carrillo è invece Anna Gonsalves, una ribelle del luogo. Gli altri membri del gruppo di soldati sono Billy, interpretato da Sonny Landham,, Mac Eliot, interpretato da Bill Duke, Jorge Ramirez, interpretato da Richard Chavez e Blain Cooper, interpretato dal wrestler Jesse Ventura.

Vi è poi anche Rick Hawkins, nei cui panni si ritrova lo sceneggiatore Shane Black. Quest’ultimo è noto per aver ideato la saga di Arma Letale e i produttori speravano che potesse collaborare anche alla sceneggiatura di Predator. Quando però, anche dopo essere stato ingaggiato come attore, egli si rifiutò di scrivere qualcosa, il suo personaggio fu riscritto per essere il primo a morire. Sotto il costume dell’alieno, invece, vi è Kevin Peter Hall, già interprete di altri mostri cinematografici.

Predator cast
Arnold Schwarzenegger, Carl Weathers, Elpidia Carrillo e Bill Duke in Predator. © © 1987 Twentieth Century Fox. All Rights Reserved.

Il costume del mostro

L’attore Jean-Claude Van Damme era stato inizialmente scritturato per interpretare il Predator. L’idea era che egli avrebbe usato le sue conoscenze delle arti marziali per rendere il Predator un cacciatore agile e simile a un ninja. Tuttavia, il design originale del costume era troppo ingombrante e difficile da gestire nella giungla, e Van Damme non riusciva a fare i movimenti richiesti. Inoltre, è stato riferito che Van Damme si è costantemente lamentato del fatto che la tuta del mostro fosse troppo calda.

Alla fine Van Damme è stato eliminato dal film, ufficialmente perché troppo basso rispetto agli altri attori, venendo sostituito da Kevin Peter Hall. La tuta fu poi ridisegnata perché, anche con un attore più imponente, si riteneva che non suscitasse abbastanza paura. Il design finale presenta quindi una testa insettoide e zanne che si estendono dalle mandibole. Per il resto il mostro rimase umanoide nella fisiologia, consentendo di essere interpretato da un performer in tuta.

I sequel di Predator

Il grande entusiasmo che Predator suscitò nel pubblico spinse alla realizzazione di due sequel. Il primo uscì nel 1990 con il titolo di Predator 2 ed è interpretato da Danny Glover, mentre nel 2010 è uscito il terzo capitolo, Predators, interpretato da Adrien Brody. Quest’ultimo, in realtà, si configura come un reboot dell’originale. Nel 2018 è invece uscito The Predator, scritto e diretto proprio da Shane Black, che ha così finalmente accettato di sceneggiare uno dei film della serie, strutturandolo però come un sequel dei primi due film.

Esistono poi due film crossover, Alien vs. Predator e Alien vs. Predator 2, dove i mostri delle due celebri saghe si danno battaglia. Nel 2022 è poi stato realizzato un prequel della saga semplicemente intitolato Prey. La storia ruota attorno a una giovane donna Comanche, Naru, che si ritrova a dover proteggere la sua gente da un alieno umanoide e feroce che caccia gli umani per sport. Ad oggi sembra essere in fase di sviluppo un sequel, mentre si sta lavorando anche ad un nuovo capitolo della saga intitolato Badlands.

Il trailer di Predator dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Predator è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten Tv, Google Play, Apple TV, Disney+ e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di mercoledì 5 agosto alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

Resurrected spiegazione finale

Resurrected: la spiegazione del finale del film horror

Una tipologia di opere tanto recente quanto apprezzata è quella del screenlife film (o first person shot), in cui lo schermo cinematografico diventa lo...
- Pubblicità -