Superman: cos’è la sfera luminosa nella foto condivisa da James Gunn?

-

James Gunn ha pubblicato ieri la prima immagine promozionale del suo film Superman, con l’attore David Corneswet che fa il suo debutto ufficiale nel nuovo costume di Superman. Gunn ci ha insegnato che non fa mai nulla per caso quando si tratta di promuovere il suo nuovo Universo DC, quindi l’immagine di Superman contiene alcuni interessanti easter eggs da analizzare. Uno di questi è senza dubbio la sfera luminosa che si vede sullo sfondo, alle spalle di Superman.

Ad oggi si possono solo fare delle ipotesi su cosa possa essere, ma i fan della DC hanno già sviluppato alcune teorie a riguardo. L’ipotesi più convincente dei fan è che James Gunn stia anticipando la presenza del villain della DC Solaris, creato da Grant Morrison nella serie evento DC One Million del 1998 e che ha avuto un ruolo chiave nella serie limitata All-Star Superman. Solaris è un sole artificiale senziente creato attraverso un paradosso temporale: il Solaris dell’853° secolo ha usato la versione futura di Hourman per viaggiare indietro nel tempo e infettare il 20° secolo con un virus che ne ha garantito la creazione.

Solaris è in grado di infettare e consumare le stelle e, grazie alle sue battaglie con l’attuale Superman, diventa ossessionato dal combattere l’Uomo d’Acciaio e tutti i suoi discendenti, in una faida che dura dal XX secolo fino all’853°. In All-Star Superman (che è tra le fonti d’ispirazione indicate da James Gunn per il suo film), si scopre che Solaris è il cattivo secondario della storia. Solaris si allea infatti con Lex Luthor in un piano per distruggere Superman tingendo il sole di rosso depotenziando così Clark Kent, mentre Lex Luthor aveva un siero di Superman che gli dava forza.

Solaris arriva ad avvelenare il sole della Terra (tradendo Lex), costringendo Superman a sacrificare la propria vita per rialimentare il sole. Sebbene la creatura sullo sfondo dell’immagine possa anche essere una creazione di Brainiac (un altro frequente compagno di Luthor) o una minaccia dello stesso Lex, è più probabile che Gunn si attenga alle sue idee e adatti All-Star Superman in qualche forma. Per avere più certezze a riguardo, ovviamente, bisognerà attendere che vengano fornite comunicazioni ufficiali riguardo la natura di questa misteriosa sfera luminosa.

LEGGI ANCHE:

Superman, tutto quello che sappiamo sul film di James Gunn

Superman, scritto e diretto da James Gunn, non sarà un’altra storia sulle origini, ma il Clark Kent che incontriamo per la prima volta qui sarà un “giovane reporter” a Metropolis. Si prevede che abbia già incontrato Lois Lane e, potenzialmente, i suoi compagni eroi (Gunn ha detto che esistono già in questo mondo e che l’Uomo di domani non è il primo metaumano del DCU). Il casting ha portato alla scelta degli attori David Corenswet e Rachel Brosnahan come Clark Kent/Superman e Lois Lane. Nel casta anche Isabela Merced, Edi Gathegi, Anthony Carrigan, Nicholas HoultNathan Fillion. Sean Gunn, María Gabriela de Faría, Terence Rosemore, Wendell Pierce, Sara Sampaio, Anthony Carrigan, Pruitt Taylor Vince completano il cast.

Il film è stato anche descritto come una “storia delle origini sul posto di lavoro“, suggerendo che una buona parte del film si concentrerà sull’identità civile di Superman, Clark Kent, che è un giornalista del Daily Planet. Secondo quanto riferito, Gunn ha consegnato la prima bozza della sua sceneggiatura prima dello sciopero degli sceneggiatori, ma ciò non significa che la produzione non subirà alcun impatto in futuro.

“Superman è il vero fondamento della nostra visione creativa per l’Universo DC. Non solo Superman è una parte iconica della tradizione DC, ma è anche uno dei personaggi preferiti dai lettori di fumetti, dagli spettatori dei film precedenti e dai fan di tutto il mondo”, ha detto Gunn durante l’annuncio della lista DCU. “Non vedo l’ora di presentare la nostra versione di Superman, che il pubblico potrà seguire e conoscere attraverso film, film d’animazione e giochi”. Il film uscirà nelle sale l’11 luglio 2025.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Becoming Karl Lagefeld Daniel Brhul

Daniel Brühl: “Karl Lagerfeld era un uomo pieno di contraddizioni”

Becoming Karl Lagerfeld, la nuova serie originale francese Disney+ è stata presentata oggi a Milano con la partecipazione di Daniel Brühl, attore protagonista che interpreta proprio...
- Pubblicità -