James Gunn ha dichiarato che Thanos e Ronan non saranno le entità più potenti che incontreremo in Guardiani della Galassia. Infatti, mentre fino ad ora i cinecomics ci hanno abituati a dinamiche ‘terresrti’, questa volta si faranno i conti con la galassia e le sue realtà molteplici e dalla sconfinata potenza.

 

Ecco cosa ha dichiarato il regista in una recente intervista: “Nel film si fa riferimento ai Celestiali, che fanno parte della struttura interna dell’universo cosmico. Il film è bello anche per questo. I nostri personaggi sono dotati di superpoteri, ma sono sempre dei comuni cittadini della galassia. Sono dei rinnegati che all’inizio puntano al denaro, ma finiscono intrappolati in questioni di importanza cosmica. Ci sono anche personaggi come Thanos, ma anche esseri più potenti di lui. E’ bello constatare che all’improvviso i mortali si ritrovano ad avere a che fare con delle divinità.”

Guardiani della Galassia, il film

Guardiani della Galassia è atteso negli USA il 1 Agosto del 2014 in 3D. Tutte le news sul film nella nostra scheda: Guardiani della Galassia. Nel cast del film diretto da James Gunn ci sono Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Lee Pace, Michael Rooker, Karen Gillan, Djimon Hounsou, John C. Reilly, Glenn Close e Benicio del Toro.

Trama: L’audace esploratore Peter Quill è inseguito dai cacciatori di taglie per aver rubato una misteriosa sfera ambita da Ronan, un essere malvagio la cui sfrenata ambizione minaccia l’intero universo. Per sfuggire all’ostinato Ronan, Quill è costretto a una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket, un procione armato; Groot, un umanoide dalle sembianze di un albero; la letale ed enigmatica Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Ma quando Quill scopre il vero potere della sfera e la minaccia che costituisce per il cosmo, farà di tutto per guidare questa squadra improvvisata in un’ultima, disperata battaglia per salvare il destino della galassia.