Scott Derrickson, regista di Doctor Strange, afferma che tutti i film di Spider-Man realizzati fino ad oggi fanno parte del MCU. L’Universo Cinematografico Marvel è stato lanciato nel 2008 ed è diventato il più grande franchise dell’ultimo decennio. La popolarità dei film Marvel è legata allo sforzo dei Marvel Studios di raccontare un’ampia storia attraverso più film. Nonostante gli errori di continuity e i buchi di trama, il MCU è riuscito a mantenere abbastanza solida la propria linea narrativa e a determinare con chiarezza le proprietà che fanno parte dell’universo condiviso.

Le cose potrebbero iniziare a cambiare con l’avvio della Fase 4 del MCU, dal momento che la Disney è ora proprietaria dei franchise di X-Men e dei Fantastici Quattro, oltre al fatto che condivide i diritti sul personaggio di Spider-Man insieme alla Sony. Sappiamo che la Fase 4 inizierà ad esplorare le infinite possibilità del Multiverso, qualcosa che era già stato anticipato in Doctor Strange del 2016. Tuttavia, soltanto con l’arrivo del sequel Doctor Strange in the Multiverse of Madness e di altri titoli della Fase 4, il Multiverso verrà completamente esplorato e ciò ha naturalmente suscitato tutta una serie di speculazioni su ciò che accadrà in futuro.

Una delle teorie più accreditate è quella secondo cui il MCU userà il Multiverso per connettere in maniera retroattiva i vecchi franchise Marvel con l’universo condiviso. Ad esempio, Sony ha realizzato cinque film live action di Spider-Man (oltre a Venom e ad altri spin-off in arrivo) che non fanno tecnicamente parte del MCU… o almeno così pensavamo! Scott Derrickson, regista del primo Doctor Strange, ha affermato in maniera alquanto scherzosa in un recente scambio di battute via Twitter, che tutti i film di Spider-Man sono, di fatto, collegati al MCU.

La dichiarazione di Derrickson è avvenuta in risposta a Duncan Jones, regista di Moon, che ha usato una GIF di Spider-Man: Un Nuovo Universo per descrivere la sua personalità. Tuttavia, il tweet originale richiedeva l’utilizzo di una GIF del MCU e ciò ha portato i fan a sottolineare l’errore da parte di Jones. Dal momento però che Un Nuovo Universo coinvolge proprio il Multiverso, Jones ha chiesto “aiuto” a Derrickson, il quale ha dato per “buona” la scelta della sua GIF, sottolineando appunto che tutti i film dedicati all’Uomo Ragno realizzati fino ad oggi fanno parte del MCU.

Annunciato ufficialmente questa estate al Comic-Con di San Diego, Doctor Strange 2 vedrà Benedict Cumberbatch tornare nel ruolo di Stephen Strange. Diretto da Sam Raimi, il sequel vedrà anche Wanda Maximoff alias Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) assumere un ruolo da co-protagonista dopo WandaVision.

Secondo Collider, la produzione ha fatto già un passo in avanti assumendo lo sceneggiatore Jade Bartlett. Il suo ruolo non è stato ancora chiarito, visto che lo script dovrebbe essere firmato da Derrickson in persona e quindi Bartlett dovrebbe intervenire solo a limare il testo o magari a scrivere a quattro mani con il regista.

Il primo film su Doctor Strange è uscito nel 2016 e ha raccontato la nascita dell’eroe, dall’incidente di Stepehn Strange fino al confronto con Dormammu. Nel film c’erano anche Benedict Wong, Tilda Swinton Chiwetel EjioforRachel McAdams non tornerà nei panni di Christine Palmer. Abbiamo rivisto Strange in Infinity War e in EndgameDoctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà al cinema il 25 marzo 2022.