the batman

Durante una recente intervista riportata da THR, Jeffrey Wright ha svelato nuovi dettagli su The Batman, l’attesissimo cinecomic DC che sarà diretto da Matt Reeves, la cui produzione è al momento bloccata a causa dell’emergenza Covid-19. Nel film, la star della serie Westworld intepreterà James Gordon, anche se al momento non sappiamo se Jim sarà già il Commissario che tutti conosciamo o se farà parte della Polizia di Gotham con un grado diverso.

 

“Come per qualsiasi altro film, anche per The Batman stiamo lavorando tutti insieme per cercare di creare la giusta atmosfera, la giusta ambientazione, il giusto tono”, ha spiegato Wright. “Si tratterà della prossima evoluzione di un universo che è stato creato nel lontano 1939. Si tratterà della prossima evoluzione di Gotham. Anche se non siamo sul set, sto continuando a lavorare da lontano con Matt e vengo costantemente aggiornato su ciò che sta facendo anche Robert Pattinson. Stiamo cercando di creare qualcosa che rispecchi l’universo di Batman ma che al tempo stesso sia anche nostro.”

Dalle parole di Wright, sembra che Reeves si stia impegnando in maniera particolare per cercare di realizzare un film che omaggi la tradizione ma che al tempo stesso sia in grado di raccontare una storia completamente nuova per toni e intenzioni. A tal proposito, Wright ha parlato della prima volta che lesse della Batmobile nelle sceneggiatura, ricordando quanto segue: “Quando ho letto la parte della sceneggiatura sulla Batmobile ricordo di aver pensato ‘Sì, è proprio lei!’. Bruce Wayne ha creato l’auto più tosta e muscolare che si possa immaginare, ma è radicata a Gotham. È radicata in America.”

LEGGI ANCHE – The Batman: Zoe Kravitz sulle difficoltà nell’indossare il costume di Catwoman

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Andy Serkis (Alfred), Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon) e Paul Dano (Enigmista). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard, ma c’è ancora mistero sul suo ruolo.

HN Entertainment ha suggerito che le riprese del cinecomic si svolgeranno presso i Leavesden Studios di Londra (gli stessi della saga di Harry Potter ma anche di Batman v Superman: Dawn of JusticeJustice LeagueWonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984) mentre l’uscita nelle sale è stata già fissata al 25 giugno 2021.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti, “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.