the batman

Sappiamo ormai da diverso tempo che Zoe Kravitz è stata scelta per interpretare Catwoman nell’attesissimo The Batman che sarà diretto da Matt Reeves e che vedrà Robert Pattinson nei panni del Crociato di Gotham. L’attrice era impegnata sul set prima che la produzione del cinecomic venisse momentaneamente bloccata a causa della pandemia di Covid-19.

 

Al momento non sapiamo quando i set cinematografici saranno nuovamente agibili, ma stando a quando rivelato dalla stessa attrice in una recente intervista con Variety, la Kravitz sente molto la mancanza del set di Reeves. Già in passato aveva spiegato quanto fosse importante per lei il ruolo di Selina Kyle e adesso ha espresso tutta la sua frustrazione per quanto riguarda lo stop alle riprese, rivelando che “ogni giorno si sveglia e spera di ricevere una e-mail o una telefonata in cui le venga detto che si è pronti a ripartire”. 

Purtroppo né Zoe Kravitz né nessun altro dei membri del cast sanno con certezza quando potranno riprendere a girare. Ciononostante, l’attrice ha spiegato di essere in contatto con tutta la produzione e che sono tutti pronti a tornare al lavoro non appena le cose torneranno alla normalità e la sicurezza sarà garantita.

Sempre nel corso della medesima intervista, la Kravitz ha parlato delle difficoltà incontrate finora sul set per quanto riguarda l’iconico costume del suo personaggio: “Hai tante persone che ti toccano il viso e il corpo costantemente, tutto il giorno. Ho bisogno di un grosso aiuto per poter entrare nella tuta. Non posso assolutamente farcela da sola. Probabilmente sono stata aiutata come non mi era mai successo prima d’ora, e questo soltanto per un ‘semplice’ costume.”

LEGGI ANCHE – The Batman: Zoe Kravitz continua a tenersi in forma per il film

Il cast di The Batman è formato da molti volti noti: insieme a Robert Pattinson nei panni di Bruce Wayne, ci saranno anche Andy Serkis (Alfred), Colin Farrell (Oswald Chesterfield/Pinguino), Zoe Kravitz (Catwoman), Jeffrey Wright (Jim Gordon) e Paul Dano (Enigmista). Infine, John Turturro sarà il boss Carmine Falcone. Nel cast anche Peter Sarsgaard, ma c’è ancora mistero sul suo ruolo.

HN Entertainment ha suggerito che le riprese del cinecomic si svolgeranno presso i Leavesden Studios di Londra (gli stessi della saga di Harry Potter ma anche di Batman v Superman: Dawn of JusticeJustice LeagueWonder Woman e del sequel Wonder Woman 1984) mentre l’uscita nelle sale è stata già fissata al 25 giugno 2021.

The Batman esplorerà un caso di detective“, scrivono le fonti, “Quando alcune persone iniziano a morire in modi strani, Batman dovrà scendere nelle profondità di Gotham per trovare indizi e risolvere il mistero di una cospirazione connessa alla storia e ai criminali di Gotham City. Nel film, tutta la Batman Rogues Gallery sarà disponibile e attiva, molto simile a quella originale fumetti e dei film animati. Il film presenterà più villain, poiché sono tutti sospettati“.