Avengers: Infinity War

Uno dei momenti più scioccanti della storia del MCU è sicuramente la morte definitiva di Loki (Tom Hiddleston) per mano di Thanos (Josh Brolin) durante la sequenza d’apertura di Avengers: Infinity War. Tuttavia, in Endgame la sua controparte del 2012 è riuscita a sfuggire al suo destino, insieme al Tesseract, creando una ramificazione nella linea temporale (sarà questa versione del Dio dell’Inganno ad essere al centro della serie Loki, in arrivo a giungo su Disney+).

Durante una recente intervista con Digital Spy proprio in occasione della promozione della nuova serie dei Marvel Studios, Tom Hiddleston ha spiegato come gli è stato comunicato che il suo personaggio sarebbe morto all’inizio del film di Anthony e Joe Russo. “Era la primissima scena a cui i Russo avevano pensato”, ha spiegato l’attore. “Me ne hanno parlato di persona, durante uno degli incontri con Kevin Feige, che mi stava mostrando alcuni dei primi bozzetti della storia di Thor: Ragnarok. Era maggio del 2016.” 

“Quindi, prima di iniziare a girare Ragnarok, sapevo già quale sarebbe stato il mio destino. Nessun gioco di parole”, ha continuato Hiddleston. “Poi è arrivato il momento. Tre giorni di riprese nel 2017, in primavera. Sono andato ad Atlanta e tutti sul set sono stati davvero generosi con me. Alcuni li conoscevo sin dai primissimi giorni.”

L’attore ha poi elogiato Josh Brolin, interprete di Thanos – “Non avrebbe potuto essere più dolce” – e ha ricordato il loro primo incontro: “In realtà, ci siamo incontrati quando sono atterrato, prima dell’inizio delle riprese. Mi ha semplicemente abbracciato e mi ha detto: ‘Mi dispiace, amico’. È stato un grande giorno e un grande momento.”

Tom Hiddleston su Loki: “È una serie che parla di identità”

Avengers: Infinity War è un film del 2018 diretto da Anthony e Joe Russo con Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris Evans e Scarlett Johansson.

In un viaggio cinematografico decennale senza precedenti, Avengers: Infinity War abbraccia l’intero Universo Cinematografico Marvel e porta sul grande schermo la più grande e fatale resa dei conti di tutti i tempi. Gli Avengers e i loro alleati dovranno essere pronti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos prima che il suo impeto di devastazione e rovina porti alla fine dell’universo.