Jamie Bell film
- Pubblicità -

Jamie Bell è uno di quegli attori a cui il pubblico si è affezionato nel corso degli anni, entrando nel cuore degli spettatori grazie alla sua indimenticabile interpretazione in Billy Elliot. Nel corso della sua carriera, l’attore ha saputo sempre rinnovarsi, in grado di scegliere ruoli che valorizzassero le sue capacità e in grado di attirare una gran parte di pubblico, sganciandosi dal personaggio che lo ha reso famoso.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Jamie Bell.

Jamie Bell: i suoi film

 

1. Ha recitato in celebri film. La carriera dell’attore inizia dopo aver intrapreso gli studi ballerino, venendo scritturato per interpretare il protagonista in Billy Elliot nel 2000. Dopo questa esperienza, lavora in Deathwatch – La trincea del male (2002), Kidnapped – Il rapimento (2005), Dear Wendy (2005), King Kong (2005), Flags of Our Fathers (2006), Jumper – Senza confini (2008), Defiance – I giorni del coraggio (2008), The Eagle (2011) e Jean Eyre (2011). Tra i suoi ultimi lavori i sono Retreat – Nessuna via di fuga (2011), 40 carati (2012), Snowpiecer (2013), Filth (2013), Nymphomaniac – Volume 2 (2013), Fantastic 4 – I fantastici quattro (2015), Il combattente (2018), Skin (2018), Rocketman (2019) e Senza rimorso (2021).

2. Ha lavorato per il piccolo schermo ed è anche doppiatore e produttore. L’attore non si è limitato ad apparire solo sul grande schermo, ma ha lavorato anche per la televisione apparendo nelle serie Close & True (2000) e Turn: Washington’s Spies (2014-2017), oltre che essere apparso nel videoclip dei Green Day Wake Me Up When September Ends (2005). Inoltre, ha sperimentato il doppiaggio, prestando la propria voce per il videogame Jumper (2008) e per il film Le avventure di Tintin – Il segreto dell’unicorno (2011). In quanto produttore, invece, ha lavorato alla realizzazione del film Teen Spirit (2018).

 

Jamie Bell in Rocketman

3. Ha incontrato il vero Bernie Taupin. Nel film del 2019 Rocketman, dedicato alla scatenata vita di Elton John, interpretato da Taron Egerton, Bell dà volto a Bernie Taupin, amico fraterno del musicista e compositore insieme a lui di alcuni dei suoi maggiori successi. Per interpretarlo, Bell ha avuto modo di incontrarlo personalmente, confrontandosi con lui sulla sua vita e apprendendo i principali retroscena utili per poter dar vita ad una performance realistica e appassionata.

Jamie Bell Rocketman

Jamie Bell, Evan Rachel Wood e Kate Mara

4. Sono stati sposati per due anni. Bell e l’attrice Evan Rachel Wood si erano conosciuti nel 2004 sul set del videoclip Wake Me Up When Semptember Ends dei Green Day e avevano iniziato a frequentarsi per poi perdersi dopo un anno. I due si sono però ritrovati nel 2011 e si sono sposati nell’ottobre del 2012, diventando genitori di un bambino l’anno successivo. In seguito, la coppia si è separata definiticamente nel maggio del 2014.

5. Attualmente è sposato. Dopo la fine della sua storia con la Wood, nel 2015 l’attore ha cominciato a frequentare la collega Kate Mara. I due si sono sposati nel luglio del 2017 e sono diventati genitori di una bambina nel maggio del 2019. Il fatto di recitare in insieme in Fantastic 4 – I Fantastici Quattro è stato probabilmente destino. I due, infatti, hanno condiviso il set interpretando La Cosa e Donna invisibile scoprendosi innamorati uno dell’altra.

Jamie Bell in Billy Elliot

6. Ha incluso alcune esperienze della sua vita. Bell ha frequentato lezioni di danza classica sin da quando era bambino e ciò lo ha portato ad essere ridicolizzato dai suoi compagni di scuola. L’attore, quindi, per costruire il personaggio di Billy, ha incluso le sue esperienze come ispirazione. Anche per via di ciò, gli fu particolarmente semplice immedesimarsi nel personaggio, comprenderlo e darne un’interpretazione particolarmente sentita e memorabile.

7. Stava attraversando la pubertà. Durante la realizzazione di questo film, l’attore era nel pieno dello sviluppo ormonale e si sono dovuti attuare una serie accorgimenti al fine di nascondere i suoi cambiamenti fisici. Ad esempio, alcuni suoi dialoghi dovevano essere post-sincronizzati a causa del cambio della voce e del fatto che talvolta si spezzasse. Inoltre, l’attore ha dovuto radere i peli che gli crescevano sulle gambe.

Jamie Bell Skin

Jamie Bell in Skin

8. Si è trasformato drasticamente per il ruolo. Nel 2018 l’attore ha recitato da protagonista nel film Skin, dedicato alla vita dell’ex suprematista bianco Bryon Widner. Per interpretarlo, Bell si è sottoposto ad una notevole trasformazione fisica, che lo ha portato a doversi completamente rasare i capelli e farsi applicare 14 tatuaggi sul volto e 39 sul resto del corpo. Poiché il budget del film era molto esiguo, non c’erano soldi a sufficienza per pagare il continuo mettere e togliere questi tatuaggi e così l’attore accettò di portarli per l’intera durata delle riprese. Cosa che a suo dire lo ha portato a sentirsi emarginato dagli altri ma anche ad entrare meglio nella mentalità del personaggio.

Jamie Bell non è su Instagram

9. Non ha un profilo ufficiale. Al contrario di sua moglie e di molti suoi colleghi, l’attore non possiede un proprio profilo sul social network Instagram. Sembra infatti che egli preferisca tenersi lontano da questo tipo di piattaforme, preservando così la propria privacy ed evitando così che un’eccessione intromissione in questa. I suoi fan possono però seguire i diversi profili a lui dedicati, dove si ritroveranno foto e notizie su di lui e le sue attività.

Jamie Bell: età e altezza

10. Jamie Bell è nato il 14 marzo del 1986 a Billingham, in Inghilterra. La sua altezza complessiva corrisponde a 170 centimetri.

Fonti: IMDb, Express

- Pubblicità -