Dracula Untold film

Il personaggio di Dracula è da sempre una delle creature più popolari non solo nella letteratura ma anche nel cinema. Sono innumerevoli le volte in cui questi è arrivato al cinema e tra le più famose si citano il film Dracula di Bram Stoker del 1992 e la miniserie Dracula del 2020. Attualmente, la sua ultima comparsa al cinema risale al 2014, con il film Dracula Untold (qui la recensione). Come suggerisce il titolo, il film diretto da Gary Shore si propone di raccontare il motivo per cui il principe Vlade III è diventato il personaggio oscuro e leggendario che è oggi, mischiando realtà e mito.

Nato da una sceneggiatura di Matt Sazama e Burk Sharpless, il film è infatti una origin story qui inventata per la prima volta, che si distacca dunque da quella raccontata da Bram Stoker nel suo celebre romanzo del 1897. Il principe Vlad III, figura storica realmente esistita, si collega così alla creatura assetata di sangue e immortale che oggi tutti conoscono, padre di tutti i vampiri. Originariamente, inoltre, il film avrebbe dovuto rappresentare il primo capitolo dell’annunciato Dark Universe della Universal, del quale dovevano far parte anche altre creature celebri come la mummia, il mostro di Frankenstein, il lupo mannaro e l’uomo invisibile.

A causa del mancato successo critico, però, Dracula Untold non ottenne il privilegio di aprire tale universo narrativo, dal futuro ancora incerto. Nonostante ciò, il film dimostra comunque un suo fascino, specialmente nella cupa rappresentazione degli eventi e del suo protagonista. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e al suo sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Dracula Untold: la trama del film

La vicenda è ambientata nel 1442, dove il temuto Vlad III di Valacchia è uno dei più abili e sanguinari guerrieri al servizio del sultano Maometto II. Noto anche come “L’Impalatore”, per via del suo rituale di impalare le proprie vittime, Vlad si ritrova ad essere nominato principe di Transilvania. Ottenuta questa carica, decide di abbandonare le atrocità conosciute sul campo di battaglia, desideroso invece di dedicarsi alla felicità della moglie Mirena e del figlio Ingeras. Maometto II non è però disposto a perdere il suo uomo migliore, e per lasciarlo libero gli chiederà in cambio di offrirgli mille bambini da addestrare al fine di sostituirlo.

Tra questi dovrà esserci anche lo stesso figlio di Vlad. Una condizione a cui il guerriero desidera ardentemente opporsi, pur consapevole di non avere le capacità di affrontare l’intero esercito del sultano. Per questo motivo, aiutato dallo zingaro Shkelgim, decide di rivolgersi al Maestro Vampiro, eremita isolatosi sul Picco del Dente Rotto. A lui chiede di poter ottenere parte dei suoi straordinari poteri. Acconsentendo a fargliene dono, il vampiro avvertirà però Vlad della maledizione che questi portano con sé. Ben presto, infatti, l’uomo si troverà sempre più a trasformarsi in una creatura dall’incontenibile sete di sangue e potere, elementi che potranno rivelarsi anche suoi punti deboli.

Dracula Untold sequel

 

Dracula Untold: il cast del film

Originariamente, ad interpretare il ruolo del protagonista era stato contattato l’attore Sam Worthington, divenuto celebre grazie ai film Avatar e Scontro tra titani. A causa di alcuni contrasti, però, l’attore lasciò il progetto e al suo posto venne chiamato Luke Evans a ricoprire il ruolo di Vlad III. Nell’assumere i panni di questo, l’attore ha lavorato costruendo il proprio personale Dracula. Questi non ha infatti nulla a che vedere con le altre trasposizioni cinematografiche del personaggio. Per lui, in particolare, è stato particolarmente entusiasmante poter dar vita ad una personalità tanto complessa, che non nasce cattiva ma arriva ad esserlo per cercare di difendere ciò che ama.

Accanto a lui, nei panni della mogli Mirena vi è l’attrice Sarah Gadon, già vista in Enemy e Maps to the Stars, mentre il figlio Ingeras è interpretato da Art Parkinson, noto principalmente per il ruolo di Rickon Stark nella serie Il Trono di Spade. L’attore Dominic Cooper è il nemico di Vlad, Maometto II, mentre l’attore Zach McGowan interpreta il misterioso zingaro Shkelgim. L’attore Charles Dance, che aveva già interpretato un vampiro in Underworld – Il risveglio, è qui il Maestro Vampiro. Per assumere i panni di questo, l’attore si è dovuto sottoporre a diverse ore di trucco, rimanendo sbalordito dal risultato. Originariamente, l’attrice Samantha Barks doveva comparire nel film nei panni della mitologica strega Baba Yaga, ma il personaggio è poi stato tagliato dal montaggio finale.

Dracula Untold: il sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Sin dalla realizzazione del primo film era stato previsto un sequel, attraverso cui sviluppare ulteriormente le vicende del protagonista. A causa del modesto risultato al box office, però, la realizzazione di questo è ancora oggi in discussione. Dracula Untold ha infatti incassato 217 milioni di dollari a fronte di un budget di 70. Un risultato che consentirebbe dunque di dar vita ad ulteriori sequel, senza però garantire il loro successo. Ad oggi non vi sono ulteriori notizie nei confronti del progetto, e lo stesso Dark Universe sembra sia momentaneamente sospeso. Evans, ad ogni modo, si è detto disponibile a tornare nei panni del personaggio.

In attesa di un potenziale sequel, è possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Dracula Untold è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Amazon Prime Video e Netflix. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 12 aprile alle ore 21:00 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb