Il sacrificio del cervo sacro film

Indicato come il maggior esponente della cinematografia greca, Yorgos Lanthimos ha negli anni realizzato opere estremamente acclamate come Dogtooth e Alps. Con The Lobster, invece, ha non solo esordito con un’opera in lingua inglese, ma ha anche raggiunto una grandissima popolarità internazionale. I suoi racconti, fortemente influenzati dalla tragedia greca e da elementi distopici già intrinseci nell’odierna società, rendono i suoi film quanto mai conturbanti e affascinanti. Prima di dirigere La favorita, con cui si è consacrato, ha realizzato il controverso Il sacrificio del cervo sacro (qui la recensione), film del 2017 a metà tra dramma e horror psicologico, nonché sua seconda opera in lingua inglese.

La storia, scritta da Lanthimos insieme a Efthymis Filippou, si basa sulla tragedia greca di Euripide Ifigenia in Aulide. Questa narra di Agamennone, condottiero dell’armata greca contro la città di Troia, che, prima di partire per la guerra, uccise involontariamente un cervo sacro alla dea Artemide. Per riparare al torto, egli è così costretto a sacrificare la sua figlia maggiore Ifigenia, invocando il perdono della dea. Adattando le tematiche e i rapporti raccontati in tale opera, Lanthimos costruisce un film particolarmente crudo, impegnato nel raccontare l’essere umano, i suoi peccati e i suoi tentativi di redenzione. Presentato in concorso al Festival di Cannes, Il sacrificio del cervo sacro è poi stato premiato per la miglior sceneggiatura.

 Accolto in modo contrastante dalla critica, questo ha comunque ribadito la grande capacità del regista greco di confezionare racconti che, in un modo o nell’altro, non lasceranno indifferenti gli spettatori, tanto a livello tematico che visivo. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Il sacrificio del cervo sacro: la trama del film

Il film racconta di Steven Murphy, un formidabile chirurgo che nasconde però un terribile segreto. A causa dei suoi problemi con l’abuso di alcol, Steven ha infatti provocato involontariamente la morte di un uomo sul tavolo operatorio. Colpito dal senso di colpa, egli decide di sostenere il figlio della vittima, Martin Lang, con il quale si incontra assiduamente presso un’anonima tavola calda. Un giorno, Steven decide di invitare Martin a cena, presentando il giovane alla moglie Anna e ai figli Kim e Bob.

Mentre Kim si invaghisce del ragazzo, Bob inizia ad accusare dei malori e non riesce più a muovere i suoi arti inferiori. Martin avverte Steven di aver scoperto la verità sulla morte di suo padre e di aver provocato la paralisi di suo figlio, per vendicarsi di quanto accaduto. Il ragazzo vuole costringere Steven a scegliere un membro della sua famiglia come sacrificio riparatore. Martin, infatti, ha lanciato una sorta di maledizione che condurrà inevitabilmente la famiglia Murphy alla morte, se il dottore si rifiuterà di esaudire la sua raccapricciante richiesta.

Il sacrificio del cervo sacro cast

Il sacrificio del cervo sacro: il cast del film

Dopo il successo di The Lobster, il regista greco ha nuovamente voluto l’attore Colin Farrell per il ruolo del protagonista Steven Murphy, il medico chirurgo. Farrell era tuttavia inizialmente titubante sull’accettare o meno il ruolo, avendo avvertito un forte senso di nausea in seguito alla lettura della sceneggiatura. A disturbarlo, in particolare, erano diverse scene dalla profonda carica emotiva. Accanto a lui, nei panni di sua moglie Anna Murphy si ritrova invece l’attrice premio Oscar Nicole Kidman, la quale ha raccontato di aver da subito espresso interesse a lavorare con Lanthimos, ottenendo il ruolo. Sia lei che Farrell iniziarono le riprese di questo film dopo aver recitato in L’inganno di Sofia Coppola.

Nei panni della loro figlia maggiore, Kim Murphy, vi è la giovane e promettente attrice Raffey Cassidy, distintasi in particolare grazie al suo ruolo da protagonista nel film Vox Lux. Bob Murphy, il figlio minore, è invece interpretato da Sunny Sulijc, attore di origini russe già visto anche nei film Il mistero della casa del tempo e Mid90s. Grande scoperta del film è l’attore Barry Keoghan, presente nel ruolo del giovane Martin Lang. Grazie a questo film egli è diventato particolarmente popolare, ottenendo ruoli da protagonista in Dunkirk e American Animals. Nel film, infine, è presente anche l’attrice Alicia Silvestone, nei panni della signora Lang, la madre di Martin.

Il sacrificio del cervo sacro: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Il sacrificio del cervo sacro è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 11 maggio alle ore 21:10 sul canale Rai Movie.

Fonte: IMDb