Safe House - Nessuno è al sicuro film

La carriera del premio Oscar Denzel Washington si alterna prevalentemente tra grandi drammi impegnati come Barriere e thriller d’azione come The Equalizer. Proprio in quest’ultimo genere si colloca anche Safe House – Nessuno è al sicuro (qui la recensione), film del 2012 diretto da Daniel Espinosa, regista anche di Life – Non oltrepassare il limite e dell’atteso Morbius. Con questo suo primo lungometraggio in lingua inglese, scritto da David Guggenheim, egli non ha però raccontato di alieni o vampiri, bensì una storia che si snoda a partire da un ambiente, quello della safe house, luoghi nascosti o privati dove si può trovare protezione da ogni pericolo possibile.

Naturalmente, quando l’anonimato di questi luoghi viene meno hanno inizio una serie di problemi per chi vi si trova dentro, costretto a scappare per rimanere vivo. È ciò che accade anche ai due protagonisti di questo adrenalinico thriller, affermatosi come un grandissimo sucesso di pubblico. Attrraverso un racconto di finzione, inoltre, il cinema statunitense torna a parlare della fuga di notizie pericolose, come quelle smascherate da personalità come Julian Assange ed Edward Snowden. Tematiche quanto mai attuali e sempre scottanti, che spingono a riflettere sulle destabilizzazioni che si scaturiscono da tali sottrazioni.

Safe House – Nessuno è al sicuro non è dunque solo un buon film d’intrattenimento, ma è anche l’ennesima dimostrazione di come attraverso il thriller il cinema vada a riflettere tramite metafore su eventi accaduti e le cui ripercussioni si possono ancora ritrovare nella società. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Safe House – Nessuno è al sicuro: la trama del film

Protagonista del film è il giovane agente della CIA Matt Weston, il quale per sua indole sperava di essere assegnato ad incarichi che prevedessero azione o pericolose indagini sul campo. Egli, invece, viene inviato a fare da custode ad una safe house nella cittadina di Cape Town, in Sudafrica. Frustrato da tale posizione lavorativa, Matt trova il suo unico svago nel tormentare in continuazione il proprio capo, David Barlow, cercando di convincerlo a fargli ottenere incarichi più importanti e dinamici. Ciò che Matt non sa, è che quello che chiede e desidera sta per verificarsi proprio in quello sperduto e silenzioso rifugio.

I problemi hanno inizio il giorno in cui in questa viene condotto Tobin Frost, ex agente della CIA ora traditore passato dalla parte dei criminali. L’uomo, inseguito dagli scagnozzi dello spietato Emile Vargas, accetta di consegnarsi al consolato americano pur di essere preso in custodia e condotto in un luogo sicuro. Nella safe house, però, Tobin non trova pace bensì ulteriori torture. Egli sa molte cose che non dovrebbe sapere, e gli agenti della CIA cercano in tutti i modi di farlo parlare. L’irruzione imprevista degli uomini di Vargas, però, porta ad una carneficina. Matt e Tobin, unici sopravvissuti, si ritrovano così a dover scappare per poter rimanere in vita.

Safe House - Nessuno è al sicuro cast

Safe House – Nessuno è al sicuro: il cast del film

Come anticipato, tra i protagonisti del film si ritrova il due volte premio Oscar Denzel Washington. Egli ricopre qui il ruolo del ricercato Tobin Frost, personaggio a cui l’attore si è interessato sin dalla prima lettura della sceneggiatura. Fu poi proprio Washington a scegliere Espinosa come regista del film e grazie ad una clausola presente nel suo contratto l’attore impedì che questi potesse essere sostituito con un altro dai produttori. Per quanto riguarda il suo personaggio, Washington decise di sottoporsi anche ad alcune vere torture al fine di poter comprendere meglio la situazione di Tobin. Egli è così stato realmente sottoposto al waterboarding per alcuni istanti.

Accanto a lui, nei panni del giovane agente Matt Weston vi è invece l’attore Ryan Reynolds, oggi noto come protagonista dei film di Deadpool. Il noto attore Brendan Gleeson compare invece nel rolo di David Barlow, superiore di Matt alla safe house. L’attrice Vera Farmiga, oggi celebre per la saga di The Conjuring, interpreta qui Catherine Linklater, colei incaricata dell’interrogatorio a Frost. Sam Shepard è Harlan Whitford, direttore della CIA. L’attore libanese Fares Fares, visto in numerosi altri film statunitensi, è invece presente nei panni del criminale Vargas, che dà la caccia a Tobi. Nel film, infine, è presente anche Joel Kinnaman nei panni di Keller, uno dei suoi primi ruoli importanti in un film americano.

Safe House – Nessuno è al sicuro: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Safe House – Nessuno è al sicuro è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Netflix, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 24 maggio alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb