Terminator Genisys film

Considerata una delle saghe fantascientifiche più rivoluzionarie e celebri di sempre, Terminator ha negli anni acquisito sempre più fascino e storie da raccontare. Ad oggi vanta infatti un totale di ben sei film per il cinema, attraverso i quali è possibile esplorare il mondo post apocalittico segnato dalla guerra tra l’umanità e le macchine. Il quinto in ordine di uscita è Terminator Genisys (qui la recensione), arrivato al cinema nel 2015 per la regia di Alan Taylor. Questo nuovo capitolo si configura però come un reboot della serie, alterando in modo considerevole gli eventi del primo film.

La timeline originale subisce infatti con Terminator Genisys diverse revisioni. La storia in esso narrata è ambientata in un universo alternativo, generatosi in seguito ad un altro viaggio nel passato che ha sconvolto nuovamente quanto avvenuto nel 1984. Ci volle un po’ di tempo perché gli sceneggiatori Laeta Kalogridis e Patrick Lussier riuscissero a costruire una nuova storia in un universo narrativo tanto complesso e intricato. Il risultato, sfortunatamente, non fu particolarmente apprezzato né dalla critica né dal pubblico. Il racconto, in particolare, è stato giudicato estremamente contorto e confusionario, andando contro anche ad alcuni elementi basilari della saga.

Al box office il film è tuttavia riuscito ad incassare circa 440 milioni di dollari, una cifra però molto al di sotto delle aspettative, considerando anche il budget di 150 milioni. Nonostante i suoi difetti, Terminator Genisys rimane un film che gli amanti della saga non possono perdersi, anche solo per il poter vedere qualcosa di nuovo. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e ai suoi sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Terminator Genisys: la trama del film

La pellicola racconta di un mondo che è andato incontro all’apocalisse nucleare causata dal network Skynet il 29 agosto 1997. Grazie alle abilità e le conoscenze di John Connor, capo della resistenza umana, nel 2029 i sopravvissuti riescono a capovolgere le sorti del conflitto contro le macchine. Ormai prossimo alla sconfitta, Skynet invia un Terminator T-800 indietro nel tempo per uccidere Sarah Connor, madre di John, ed impedire che dia alla luce il futuro leader della resistenza. Per proteggere Sarah, il soldato Kyle Reese viene inviato da John nel passato, ma una volta arrivato nel 1984 si trova davanti ad una donna tutt’altro che indifesa, pronta a sua volta a combattere per il futuro dell’umanità.

Terminator Genisys: il cast del film

Per riportare sullo schermo la celebre Sarah Connor, si presero in considerazione diverse giovani e celebri attrici di Hollywood. Tra i nomi proposti figuravano Margot Robbie, Brie Larson ed Emilia Clarke. Alla fine ad ottenere la parte fu quest’ultima, che si disse una grande fan della saga sin da quando era bambina. Per poter assumere il ruolo, però, l’attrice dovette sottoporti ad un allenamento particolarmente intensivo, prendendo anche lezioni su come maneggiare e utilizzare armi da fuoco. Allo stesso tempo, si preparò a costruire il carattere del personaggio guardando film e serie TV con protagoniste delle figure femminili dalla forte personalità.

Terminator Genisys cast

Per il ruolo di John Connor il regista voleva invece Tom Hardy, ma alla fine si optò per Jason Clarke. Curiosamente, egli si preparò al ruolo non tanto sotto un punto di vista fisico quanto verbale. Clarke voleva che Connor risultasse un ottimo oratore e per questo studiò alcuni celebri monologhi dalle opere di Shakespeare. Per interpretare il soldato Kyle Reese vi è invece Jai Courtney, mentre J. K. Simmons è il detective O’Brien. Il film vede anche il ritorno di Arnold Schwarzenegger nei panni del celebre T-800, ruolo per il quale si è allenato al fine di riacquisire la stessa corporatura vista nei precedenti film. Il noto attore sudcoreano Lee Byung-hun, visto nei film Il buono, il matto, il cattivo Ashfall – The Final Countdown, interpreta invece il letale T-1000.

Terminator Genisys: i sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Parallelamente alla realizzazione di Terminator Genisys venne annunciato che tale film avrebbe a tutti gli effetti riavviato la saga e che sarebbe poi stato seguito da altri due capitoli. Obiettivo della nuova trilogia era dunque quello di presentare un nuovo contesto narrativo, ma anche di svelare chi ha mandato indietro al 1973 un T-800 per proteggere Sarah Connor. Dettaglio, questo, particolarmente importante in Genisys ma volutamente non spiegato in vista dei sequel. Tuttavia, gli scarsi risultati ottenuti al box office spinsero la Paramount a non proseguire con la realizzazione dei due ulteriori film. I diritti della saga tornarono poi in mano a James Cameron, che nel 2019 produsse Terminator: Destino Oscuro, sequel diretto di Terminator 2 – Il giorno del giudizio.

È possibile fruire del film del 2015 grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Terminator Genisys è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili, Google Play, Apple iTunes, Netflix, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 31 agosto alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb