L’iconica e stravagante scena di Doctor Strange in Avengers: Infinity War è stata trasformata in un classico fumetto Marvel grazie ad una nuova fan art. Lo Stephen Strange di Benedict Cumberbatch si è unito per la prima volta al MCU in Doctor Strange del 2016, un’introduzione visivamente impressionante alle arti mistiche. Il personaggio è stato generalmente ben accolto dal pubblico e da allora Cumberbatch è apparso in altri tre film del MCU. Prossimamente lo vedremo sia in Spider-Man 3 sia in Doctor Strange in the Multiverse of Madness

 

Il consenso generale riservato a Doctor Strange era dovuto al fatto che si trattava di una solida storia di origine. Tuttavia, non è stato fino ad Avengers: Infinity War del 2018 che il personaggio è diventato un vero MVP all’interno del MCU, poiché ha dimostrato di essere una parte vitale delle numerose scene di battaglia del film. Tra Doctor Strange e Infinity War, le abilità magiche di Stephen sono migliorate notevolmente, e ciò è stato particolarmente evidente all’interno del cinecomic dei fratelli Russo. Le mosse di Doctor Strange hanno creato alcune immagini sorprendenti che sono rimaste impresse nelle mente degli spettatori per molto tempo, come la scena in cui ha creato più versioni di se stesso.

Quel particolare momento è stato ricreato come un classico fumetto Marvel dall’artista John Black. Utilizzando la rappresentazione originale del fumetto di Doctor Strange, Black ha visualizzato la scena dalle molte braccia del personaggio in modo colorato. Il momento sembra che possa tranquillamente adattarsi alle pagine di un fumetto.

Le infinite possibilità “visive” di Doctor Strange

Il fatto che la fan art sia così bella è anche una testimonianza di quanto possano essere fantastiche le immagini con protagonista Doctor Strange. Il film di Scott Derrickson è stato particolarmente elogiato per i suoi effetti speciali e le immagini stravaganti che erano un perfetto omaggio ai lavori originali di Steve Ditko. Le scene di battaglia di Infinity War hanno alzato la posta in gioco con quelle immagini, e si spera che Multiverse of Madness continuerà a fare lo stesso. Con un personaggio potente come Doctor Strange, le possibilità sono infinite.

Annunciato ufficialmente questa estate al Comic-Con di San Diego, Doctor Strange 2 vedrà Benedict Cumberbatch tornare nel ruolo di Stephen Strange. Diretto da Sam Raimi, il sequel vedrà anche Wanda Maximoff alias Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) assumere un ruolo da co-protagonista dopo WandaVision.

Secondo Collider, la produzione ha fatto già un passo in avanti assumendo lo sceneggiatore Jade Bartlett. Il suo ruolo non è stato ancora chiarito, visto che lo script dovrebbe essere firmato da Derrickson in persona e quindi Bartlett dovrebbe intervenire solo a limare il testo o magari a scrivere a quattro mani con il regista.

Il primo film su Doctor Strange è uscito nel 2016 e ha raccontato la nascita dell’eroe, dall’incidente di Stepehn Strange fino al confronto con Dormammu. Nel film c’erano anche Benedict Wong, Tilda Swinton Chiwetel EjioforRachel McAdams non tornerà nei panni di Christine Palmer. Abbiamo rivisto Strange in Infinity War e in EndgameDoctor Strange in the Multiverse of Madness arriverà al cinema il 25 marzo 2022.