All’inizio del mese di dicembre è arrivata la notizia – forse non così inaspettata – che la Warner Bros., sulla scia della strategia impiegata per Wonder Woman 1984, ha deciso di distribuire tutti i suoi titoli attesi per il 2021 in contemporanea sia al cinema che su HBO Max. Questa decisione riguardava, naturalmente, anche Dune, il nuovo adattamento del celebre romanzo di fantascienza di Frank Herbert, pubblicato nel 1965.

 

Adesso, stando a quanto riportato da Deadline, il film di Denis Villeneuve potrebbe tornare ad essere un’esclusiva per la sala. Come spiegato dalla fonte, Warner Bros. e Legendary Pictures – casa di produzione affiliata alla major che non aveva accolto bene la decisione di WarnerMedia in merito all’uscita “congiunta” – starebbero per raggiungere un accordo per garantire a Dune un’uscita esclusiva in sala che escluderebbe così la distribuzione su HBO Max. Discorso diverso, invece, per quanto riguarda Godzilla vs Kong, che resterebbe destinato sia al grande schermo che alla piattaforma di streaming.

L’accordo sarebbe stato proposto in un base ad una mera previsione: ad ottobre 2021, mese in cui Dune debutterà ufficialmente, si spera che grazie alla maggiore diffusione dei vaccini anti-Covid, il pubblico potrà sentirsi nuovamente pronto a tornare in sala. Godzilla vs Kong debutterà invece a maggio del prossimo anno, periodo in cui la situazione a livello mondiale potrebbe ancora essere a rischio. Naturalmente, vi terremo aggiornati sull’evolversi della situazione…

In DuneTimothée Chalamet interpreterà il protagonista Paul Atreides, nato sul pianeta Caladan dal matrimonio fra il duca Leto Atreides I e la sua concubina Lady Jessica. Nel cast anche Javier BardemZendayaOscar IsaacRebecca FergusonStellan SkarsgardDave Bautista, Charlotte Rampling Jason Momoa. Ricordiamo che il film arriverà nelle sale americane e su HBO Max il 1 ottobre 2021.