Timothée Chalamet
di Luigi De Pompeis

In occasione della promozione di Dune, Timothée Chalamet ha rivelato che, al pari dei moltissimi fan del MCU, anche lui ha cercato di analizzare nel dettaglio il trailer di Spider-Man: No Way Home alla ricerca di potenziali indizi nascosti.

Parlando con Deadline del personaggio di Chani che sarà interpretato da Zendaya nel film di Denis Villeneuve, la discussione si è inevitabilmente spostata sul threequel di Spider-Man in arrivo nelle sale a dicembre. Chalamet ha parlato di quanto tutti fossero entusiasti quando, di recente, è stato finalmente diffuso online il primo trailer No Way Home, in cui Zendaya riprende il ruolo di MJ. La star di Chiamami col tuo nome ha poi ammesso candidamente di aver analizzato il trailer fotogramma per fotogramma, nella speranza di cogliere eventuali indizi nascosti.

“Zendaya sta facendo un lavoro davvero incredibile. Si sta costruendo la sua carriera da sola, ed è una cosa veramente cool. Prossimamente la vedremo anche in Spider-Man: No Way Home, il cui trailer è il più visto di sempre. Non vedo l’ora che arrivi quel film… tra l’altro anche io, come tutti i fan, ho messo in pausa il trailer e l’ho analizzato fotogramma per fotogramma alla ricerca di indizi (ride).”

Le riprese di Spider-Man: No Way Home si sono svolte ad Atlanta. Nel film vedremo Tom HollandZendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori Marisa Tomei tornare nei loro personaggi del francise. Inoltre, il film vedrà, trai suoi interpreti, anche Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange, che poi vedremo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, diretto da Sam RaimiJamie Foxx che tornerà a vestire i panni di Electro, come in The Amazing Spider-Man 2, e infine Alfred Molina, che sarà di nuovo Doctor Octopus di Spiderman 2.

Il film è diretto da Jon Watts (già regista di Homecoming e Far From Home) e prodotto da Kevin Feige per i Marvel Studios e da Amy Pascal per la Pascal Production. Il film arriverà nelle sale americane il 17 dicembre 2021.