Predators film

Se si pensa a saghe cinematografiche che coniugano la fantascienza con l’horror, i primi due titoli che vengono in mente sono senza dubbio Alien e Predator. Il primo, il cui film iniziale è uscito nel 1979, portava l’essere umano a scontrarsi con i terribili xenomorfi nel cuore dello spazio. In Predator, del 1987, sono invece gli alieni a venire sul pianeta Terra, con l’obiettivo di uccidere e conquistare tutto ciò che gli si presenta davanti. Proprio di quest’ultima saga è uscito nel 2010 il terzo film, a distanza di vent’anni dal primo sequel, Predator 2. Intitolato Predators (qui la recensione), questo nuovo film è diretto dall’ungherese Nimród Antal.

Prima di questo nuovo capitolo della saga, i temibili alieni protagonisti si erano resi protagonisti dei due film Alien vs. Predator, dove si scontravano proprio con gli Xenomorfi. Per anni però i produttori provarono a dar vita ad un terzo film della serie principale e che fungesse da sequel ideale dei primi due. Sceneggiato da Alex Litvak e Michael Finch, ma basato su un trattamento di Robert Rodriguez, il film si configura così come un ritorno ai toni originali della saga. In questa pellicola fa inoltre la sua comparsa una nuova specie di Predator. Questi appaiono più grossi e forti rispetto a quelli degli altri film e sono anche più pericolosi e spietati.

Parzialmente apprezzato dalla critica, Predators si affermò come un buon successo al box office, incassando circa 127 milioni di dollari a fronte di un budget di soli 40. Particolarmente apprezzata fu la violenza e l’atmosfera cupa del film, come anche alcune novità introdotte nella narrazione. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e al suo sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Predators: la trama del film

La vicenda del film ha inizio quando un gruppo di guerrieri d’élite, guidato da Royce, si ritrova in una giungla, senza ricordare minimamente come siano finiti lì. Interamente composto da uomini letali ed esperti nell’uso delle armi, il gruppo deve dunque farsi strada verso la verità, cercando di scoprire cosa sia accaduto loro e quali siano i reali pericoli che stanno correndo. Nel momento in cui si imbattono nei cadaveri di alcuni soldati e in altri strani elementi, gli uomini si rendono conto di trovarsi su un pianeta completamente diverso e che ospita una razza di cacciatori extraterrestri. Quando questi inizieranno ad uscire allo scoperto, avrà inizio una spietata lotta per la sopravvivenza, in cui ogni cosa è concessa.

Predators: il cast del film

Originariamente, sia Rodgriguez che i produttori desideravano che Arnold Schwarzenegger tornasse come protagonista di questo film dopo esserlo già stato per il titolo del 1987. L’attore, tuttavia, smentì di essere stato contattato e si disse comunque non interessato a riprendere il ruolo. Come protagonista, nel ruolo di Royce, venne allora scelto l’attore premio Oscar Adrien Brody. Affidando a lui la parte, gli autori desideravano dar vita ad un tipo di personaggio protagonista diverso dal solito, lontano dallo stereotipo del soldato muscoloso. Brody, tuttavia, dovette comunque acquisire circa 11 chili di muscoli per il ruolo. Accanto a lui si ritrovano anche gli attori Danny Trejo e Walton Goggins, rispettivamente nei ruoli di Cuchillo e Walter stans.

Predators cast

Alice Braga, invece, è la cecchina Isabelle. Per prepararsi al ruolo, l’attrice ha approfondito le tecniche di questa tipologia di soldati, imparando anche a maneggiare l’apposito fucile. Il due volte premio Oscar Mahershala Ali interpreta qui il guerrigliero africano Mombasa, mentre Topher Grace è Edwin il medico e Oleg Taktarov ricopre il ruolo del soldato russo Nikolai. L’attore di origini giapponesi Louis Ozawa Changchien è il mafioso della yakuza Hanzo, nome datogli in omaggio al personaggio di Hattori Hanzo di Kill Bill. Infine, nel film compare anche Laurence Fishburne, celebre come Morpheus in Matrix. Qui nei panni di Roland Noland, egli pur essendo indicato come uno dei protagonisti compare in realtà per appena quindici minuti.

Predators: il sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Dato il buon successo di questo nuovo film della saga, i produttori si impegnarono da subito nel dar vita ad un ulteriore capitolo. Dopo anni di lavori, questo venne infine distribuito nel 2018 con il film The Predator. Scritto e diretto da Shane Black, il quale aveva già avuto un piccolo ruolo da attore proprio nel primo capitolo del 1987, questo nuovo film si configura come un sequel dei precedenti titoli, ma è a suo modo anche un’opera a sé. Cambia ancora una volta il cast, composto ora da Boyd Holbrook, Trevante Rhodes, Jacob Tremblay, Olivia Munn e Yvonne Strahovski. Ad oggi, questo è il maggior successo economico della serie.

In attesa di vedere tale sequel, è possibile fruire del film del 2010 grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Predators è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten Tv, Chili, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 24 agosto alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb