The Fantastic Four: il team sarà parte fondamentale della Saga del Multiverso e di Secret Wars

-

I Marvel Studios hanno annunciato per la prima volta l’intenzione di realizzare un reboot dei Fantastici Quattro nel 2019. La pandemia COVID-19 e la decisione del regista di Spider-Man: No Way Home Jon Watts di abbandonare il progetto hanno però rallentato le cose, ma sappiamo che il film The Fantastic Four arriverà finalmente in sala l’anno prossimo. Matt Shakman di WandaVision sarà al timone del progetto e una prima immagine promozionale ha confermato che il film si svolgerà negli anni ’60… e in un’altra realtà.

I fan si sono a lungo chiesti come i Marvel Studios avrebbero introdotto la Prima Famiglia Marvel, con la teoria prevalente che avrebbero potuto acquisire i loro poteri durante il Blip. Invece, a quanto pare, proverranno da un’altra Terra. Questo, naturalmente, non significa che alla fine non si faranno strada in un ambiente più familiare agli spettatori. Secondo Alex Perez di The Cosmic Circus, infatti, “i Fantastici Quattro saranno protagonisti della Saga del Multiverso e di Secret Wars“.

Inoltre, Perez aggiunge che: “Il film sarà anche un’aggiunta fondamentale al MCU e mostrerà quanto il nostro Multiverso possa essere pericoloso”. È possibile che Galactus diventi una minaccia multiversale e che, se il mondo della squadra viene distrutto da lui o da un’Incursione, il team si debba aprire alla possibilità di trovare una nuova casa nella stessa realtà dei Vendicatori. D’altronde, è difficile credere che il film The Fantastic Four resti un’opera a sé stante all’interno della Saga del Multiverso, per cui è estremamente probabile che sia solo l’inizio del viaggio per i quattro personaggi.

Si è poi già sentito parlare di come Avengers: Secret Wars fungerà da soft reboot per il MCU, ovvero la realtà potrà essere riscritta per far sì che i Fantastici Quattro – e gli X-Men – abbiano sempre fatto parte della (nuova) Sacra Timeline. Sembra il modo più semplice per aggiungerli al mondo abitato da eroi come Spider-Man e Capitan America. Certo, dovremo aspettare ancora un poì per vedere come tutto ciò si svolgerà, ma sembra che siamo un passo più vicini al fatto che gli Eroi più potenti della Terra condividano lo schermo con i Fantastici Quattro.

The Fantastic Four: quello che c’è da sapere sul film

Il film è atteso al cinema il 25 luglio 2025. Come al solito con la Marvel, i dettagli della storia rimangono segreti. Ma nei fumetti, i The Fantastic Four sono astronauti che vengono trasformati in supereroi dopo essere stati esposti ai raggi cosmici nello spazio. Reed acquisisce la capacità di allungare il suo corpo fino a raggiungere lunghezze sorprendenti. Sue, la fidanzata di Reed (e futura moglie), può manipolare la luce per diventare invisibile e lanciare potenti campi di forza. Johnny, il fratello di Sue, può trasformare il suo corpo in fuoco che gli dà la capacità di volare. E Ben, il migliore amico di Reed, viene completamente trasformato in una Cosa, con dei giganteschi massi arancioni al posto del corpo, che gli conferiscono una super forza.

Matt Shakman (“WandaVision”, “Monarch: Legacy of Monsters”) dirigerà The Fantastic Four, da una sceneggiatura di Josh FriedmanJeff Kaplan e Ian Springer. Pedro Pascal (Reed Richards) è noto al mondo per le sue interpretazioni in The MandalorianThe Last of Us e prima ancora in Game of ThronesVanessa Kirby (Sue Storm) ha fatto parte del franchise di Mission: Impossible e di Fast and Furious, mentre Joseph Quinn (Johnny Storm) è diventato il beniamino dei più giovani per la sua interpretazione di Eddie in Stranger Things 4Ebon Moss-Bachrach (Ben Grimm) sta vivendo un momento d’oro grazie al suo ruolo del cugino Ritchie in The Bear. Fanno parte del cast anche Julia Garner, Paul Walter Hauser, John Malkovich, Natasha Lyonne e Ralph Ineson nel ruolo di Galactus.

Al momento circolano voci su una possibile ambientazione nel passato del film, indicativamente negli anni Sessanta, stando all’aspetto delle prime immagini ufficiali ad oggi rilasciate. Ci sono però anche rumor sul fatto che il film potrebbe essere ambientato in una realtà diversa da quella di Terra 616. Ad oggi sappiamo poi che l’attrice Julia Garner è stata scelta per interpretare Shalla-Bal nella sua versione Silver Surfer, presenza che sembrerebbe confermare anche quella di Galactus come villain principale. Franklyn e Valeria Richards, figli di Reed e Sue, potrebbero comparire nel film, mentre Dottor Destino potrebbe avere un semplice cameo nel finale.

LEGGI ANCHE:

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

IN EVIDENZA

ALTRE STORIE

- Pubblicità -