spider-man: far from home

Nei mesi scorsi si è parlato molto dei diversi costumi che Peter Parker indosserà in Spider-Man: Far From Home, soprattutto in relazione all’utilizzo specifico e ai misteri dietro questo cambio di look. Dalla sua prima apparizione in Captain America: Civil War a Avengers: Endgame, Tom Holland ha avuto accesso a varie versioni, tra cui la speciale Iron Spider sfoggiata per i viaggi nello spazio con particolari funzioni, ma a quanto pare nel sequel in uscita a Luglio l’eroe tornerà ad un’uniforme “tradizionale” disegnata da lui stesso.

È ciò che suggerisce questa breve clip diffusa dalla pagina twitter ufficiale del film in cui vediamo i dettagli della “Upgraded Suit” per la battaglia sul Tamigi a Londra. La città verrà attaccata dagli Elementali, le creature provenienti dal Multiverso, ed è probabile che per questa nuova missione Peter avrà bisogno di tutto il sostegno possibile dei suoi poteri.

Creato da Peter Parker” è inoltre la descrizione che ogni fan aspettava da tempo, oltre che omaggio diretto ai fumetti: finora nel MCU Spider-Man ha sempre beneficiato di costumi progettati e migliorati dalla tecnologia di Tony Stark, mentre stavolta è lui l’autore del suo “destino”. Chissà quali sfide lo attendono e se il suo lavoro sarà all’altezza del mentore scomparso di recente durante gli eventi di Endgame…

Nel frattempo, potete dare uno sguardo alla clip qui sotto.

Spider-Man: Far From Home, gli indizi sulla Fase 4 nella possibile scena mid credits

CORRELATI:

Diretto ancora una volta da Jon Watts, il cinecomic arriverà nelle sale il 2 Luglio (invece che il 5). Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle, Samuel L. Jackson in quelli di Nick Fury e Cobie Smulders in quelli di Maria Hill.

Le riprese del film sono durate circa tre mesi, e nella maggior parte delle foto circolate in rete abbiamo visto Peter Parker alle prese con Michelle. Naturalmente il film vedrà tornare anche Flash Thompson (Tony Revolori) e Ned Leeds (Jacob Batalon), gli altri compagni di scuola di Peter. Ma cosa conosciamo realmente della trama e quali teorie circolano intorno al nuovo titolo dei Marvel Studios?

Per quanto riguarda le novità del sequel, la tuta di metallo di Peter dovrebbe essere una versione rimodellata di quella di Iron Spider vista in Avengers: Infinity War. Questa nuova tuta, prevede anche una nuova maschera, con degli occhiali al posto delle orbite bianche, come da tradizione, questo perché è ovvio che il personaggio abbia bisogno di una nuova maschera dopo che la sua precedente è andata distrutta su Titano, durante il confronto con Thanos e prima della sua disintegrazione.

Spider-Man: Far From Home, Tom Holland rivela uno spoiler su Mysterio e gli Elementali