james gunn Guardiani della Galassia Vol. 3

A quanto pare, James Gunn non è interessato a dirigere un film della saga di Star Wars. Da sempre aperto al dialogo con i suoi fan attraverso i vari profili social, il regista sta approfittando della reclusione da quarantena per sensibilizzare le persone a restare a casa e cercare così di prevenire il più possibile il contagio da Covid-19.

 

Dopo aver consigliato una serie di film da guardare proprio durante la quarantena, Gunn è tornato a rispondere ad una serie di domande dei suoi follower attraverso il suo profilo Instagram. Uno di loro gli ha chiesto se fosse interessato a dirigere un film della saga di Star Wars. La risposta del regista e sceneggiatore è stata la seguente:

“No. Da regista, è una cosa che davvero non mi interessa. Non riesco a pensare a nessun franchise del quale mi piacerebbe entrare a far parte se non ai franchise per i quali sto già lavorando.”

Potete leggere la risposta originale di Gunn di seguito:

LEGGI ANCHE – James Gunn ha un’idea per uno spin-off su Drax e Mantis

Ricordiamo che James Gunn ha da poco terminato le riprese di The Suicide Squad, il sequel/reboot dei personaggi dei fumetti DC che arriverà nelle sale ad agosto del prossimo anno e che vedrà nel cast il ritorno di Margot Robbie (Harley Quinn), Viola Davis (Amanda Waller), Joel Kinnaman (Rick Flag) e Jai Courtney (Captain Boomerang).

CORRELATE: 

Una volta terminata la post-produzione del film, Gunn dovrebbe tornare ad occuparsi di Guardiani della Galassia Vol. 3, che non ha ancora una data di uscita ufficiale. Le riprese del film dovrebbero partire ufficialmente a Febbraio 2021.

Torneranno nel cast Chris PrattZoe SaldanaDave BautistaPom Klementieff e Karen Gillan, con Vin Diesel e Bradley Cooper che offriranno ancora le loro voci. Nel film è atteso anche Chris Hemsworth nei panni di Thor.

Fonte: ScreenRant