Che piaccia oppure no, lo Spider-Man del Marvel Cinematic Universe è strettamente legato al personaggio di Tony Stark/Iron Man. Il Vendicatore Corazzato ha reclutato Peter Parker in Captain America: Civil War, donandogli il suo primo costume; in seguito, Tony sarebbe diventato il mentore di Peter, e gran parte di Spider-Man: Far From Home avrebbe affrontato l’impatto della morte di Tony in Avengers: Endgame sulla vita del giovane eroe.

 
 

Con l’arrivo nelle sale di Spider-Man: No Way Home, è molto probabile che la presenza di Iron Man si farà ancora sentire all’interno della storia. Andrew Garfield ha interpretato un Peter molto diverso nel franchise The Amazing Spider-Man, e durante una recente intervista con GQ l’attore ha rivelato che non pensa che la sua versione dell’arrampicamuri sarebbe “impazzita” per Iron Man.

“Penso che, quasi sicuramente, il mio Spider-Man sarebbe stato piuttosto sospettoso dell’Iron Man del MCU”, ha detto Garfield. “Penso che sarebbe stato un po’ scoraggiato da tutto quell’eccesso, dallo status di miliardario di Iron Man. Penso che avrebbe fatto intraprendere al mio Spider-Man la strada sbagliata.”

“Forse, però, il mio Peter avrebbe potuto influenzarlo in qualche modo”, ha riflettuto poi l’attore. “Forse il mio Spider-Man avrebbe potuto dare una svegliata a Tony Stark, magari rendendolo un po’ più consapevole del suo egoismo.”

Se lo Spider-Man di Garfield apparirà davvero in No Way Home, potrebbe essere divertente scoprire cosa ne pensa della tuta tecnologicamente avanzata del Peter del MCU… Ad oggi non sappiamo ancora se quella versione dell’eroe (insieme all’altra di Tobey Maguire) sarà effettivamente nel film. Tuttavia, proprio di recente, Garfield in persona ha ammesso di essere “stanco” di commentare le voci circa il suo coinvolgimento.

Spider-Man: No Way Home, quello che sappiamo

Le riprese di Spider-Man: No Way Home si sono svolte ad Atlanta. Nel film vedremo Tom HollandZendaya, Jacob Batalon, Tony Revolori Marisa Tomei tornare nei loro personaggi del francise. Inoltre, il film vedrà, trai suoi interpreti, anche Benedict Cumberbatch nei panni di Doctor Strange, che poi vedremo in Doctor Strange in the Multiverse of Madness, diretto da Sam RaimiJamie Foxx che tornerà a vestire i panni di Electro, come in The Amazing Spider-Man 2, e infine Alfred Molina, che sarà di nuovo Doctor Octopus di Spiderman 2.

Spider-Man: No Way Home è diretto da Jon Watts (già regista di Homecoming e Far From Home) e prodotto da Kevin Feige per i Marvel Studios e da Amy Pascal per la Pascal Production. Il film arriverà nelle sale italiane il 16 dicembre 2021.