Avengers: Infinity War

Avengers: Infinity War trova il suo picco emotivo nel momento in cui, alla fine del terzo atto, Thanos compie la sua missione e schiocca le dita. In questa circostanza, tra gli altri, anche il giovane Spider-Man svanisce in cenere, tra le braccia di un impotente Tony Stark. Come già detto, la scena è stata improvvisata trai due attori, come hanno ulteriormente confermato registi e sceneggiatori del film.

 

In particolare, Joe Russo ha dichiarato: “Se ricordo bene, era ‘Non mi sento troppo bene’ e poi ‘mi dispiace'”. Lo sceneggiatore Stephen McFeely completa: “Non era una scena così elaborata.”

Di seguito, invece, alcune immagini dal backstage della scena.

Avengers: Infinity War bloopers, ecco gli errori sul set del film – video

Anthony e Joe Russo dirigono il film, che è prodotto da Kevin FeigeLouis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo Stan Lee sono produttori esecutivi. Christopher Markus & Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura. Avengers: Infinity War è al cinema dal 25 aprile.

CORRELATI:

Avengers: Infinity War, la recensione