Dolittle: tutto quello che c’è da sapere sul film con Robert Downey Jr.

-

Il personaggio di John Dolittle, nato dalla penna di Hugh Lofting nel 1920, noto per la sua capacità di comunicare con gli animali, ha calcato il grande schermo in più occasioni. La prima volta è stata nel 1967 con Il favoloso dottor Dolittle, mentre nel 1998 e nel 2001 sono arrivati i due adattamenti più celebri, ovvero Il dottor Dolittle e Il dottor Dolittle 2, dove ad interpretare il personaggio vi è Eddie Murphy. Nel 2020, infine, questi è tornato al cinema con Dolittle (qui la recensione), dove a dargli volto vi è l’ex Iron Man Robert Downey Jr..

Diretto da Stephen Gaghan, regista anche di Syriana e Gold – La grande truffa, questo nuovo adattamento del personaggio si discosta dai film realizzati tra la fine degli anni Novanta e i primi Duemila per il suo abbandonare l’ambientazione contemporanea in favore di una Ottocentesca, con il protagonista raffigurato non solo come un abile veterinario ma annche come un incallito avventuriero. Il racconto si basa per buona parte sul secondo libro di quelli scritti da Lofting, ovvero The Voyages of Doctor Dolittle.

Si tratta di uno dei libri più apprezzati tra quelli con protagonista il mitico Dolittle, in quanto presenta una trama più articolata ed un linguaggio capace di parlare anche ad un pubblico più adulto. Sfortunatamente, come noto, il film Dolittle non è stato accolto positivamente né dalla critica né dal pubblico, divenendo uno dei peggiori flop del 2020. Tuttavia, grazie al suo arrivo sulle piattaforme di streaming, il film ha ora ottenuto una seconda vita, guadagnando popolarità anche solo per l’avventura offerta e i tanti simpatici animali parlanti presenti accanto al protagonista.

Dolittle cast

La trama di Dolittle

Come anticipato, il film si svolge in epoca vittoriana. Protagonista è il dottor John Dolittle, famoso medico e veterinario d’Inghilterra che, a seguito della scomparsa della moglie, si è ritirato in solitudine dietro le alte mura della sua dimora, con un esercito di animali esotici a fargli compagnia. Ma quando la giovane Regina Vittoria si ammala gravemente, Dolittle con riluttanza è costretto a salpare per un’epica avventura in un’isola leggendaria in cerca di una cura, ritrovando così il suo spirito e il suo coraggio mentre combatte vecchi avversari e scopre nuove creature meravigliose.

Sull’isola su cui approda, sarà inoltre costretto a confrontarsi con Re Rassouli, padre della sua defunta moglie. Non mancheranno dunque gli imprevisti, che porteranno Dolittle a confrontarsi con il proprio passato. Nella sua ricerca, però, egli potrà contare sull’aiuto di un sedicente e giovane assistente di nome Tommy Stubbins, ma anche da un incredibile gruppo di amici animali, tra cui il gorilla ansioso Chee-Chee, l’anatra entusiasta ma svampita Dab-Dab, una coppia litigiosa formata dallo struzzo cinico Plimpton  e un allegro orso polare di nome Yoshi e infine il fidato pappagallo Polynesia.

I personaggi del libro che mancano nel film

Nel film mancano alcuni membri della cerchia di Dolittle del libro: Gub-Gub il maiale, Cheapside il passero, Too-Too il gufo e Matthew Mugg il venditore di cibo per gatti. La sgradevole e irritabile sorella del Dottore, Sarah, che ha lasciato la casa perché affollata dagli animali, non viene mai menzionata. Il più vistoso assente è il Pushmi-Pullyu, un assurdo animale a due teste che va e viene in continuazione. Nel libro è stato disegnato come una gazzella, mentre ne Il favoloso dottor Dolittle (1967) è stato ritratto come un lama.

Dolittle personaggi animali

 

Il cast di attori e di doppiatori del film

Come anticipato, ad interpretare il dottor Dolittle vi è l’attore Robert Downey Jr., il quale ha basato la propria interpretazione sul dottor William Price, un eccentrico medico gallese nonché figura storica particolarmente venerata nella sua terra d’origine. L’attore ha poi raccontato di aver voluto fare questo film dopo che il Il libro della giungla (2016) del suo amico Jon Favreau è stato un grande successo. Accanto a lui, nel ruolo della moglie Lily, vi l’attrice italiana Kasia Smutniak, mentre il padre di lei, Re Rassoulim, è interpretato da Antonio Banderas.

Vi sono poi Harry Collett nei panni di Tommy, Jessie Buckley in quelli della regina Vittoria e Jim Broadbent come Lord Thomas Badgley. Per quanto riguarda i doppiatori originali degli animali presenti nel film, si annoverano John Cena come voce dell’orso polare Yoshi, Marion Cotillard per quella della volpe Tutu e Tom Holland come voce del cane Jip. Sono poi presenti anche Ralph Fiennes per la tigre Barry, Carmen Ejogo per la leonessa Regine e Selena Gomez per la giraffa Betsy.

Rami Malek dà voce al gorilla Chee-Chee, mentre Kumail Nanjiani presta la sua allo struzzo Plimpton. Infine, Octavia Spencer doppia l’anatra Dab-Dab, mentre Emma Thompson è la voce di Polynesia, il pappagallo di fiducia di Dolittle. Vedere il film in lingua originale, per poter ascoltare le voci di questi grandi attori, è dunque caldamente consigliato.

Il trailer di Dolittle e dove vedere il film in streaming

È possibile fruire di Dolittle grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Apple TVGoogle Play e Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e ad un’ottima qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 29 maggio alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

- Pubblicità -