Quando esplose la notizia che Zack Snyder avrebbe avuto la possibilità di tornare in Justice League e portare finalmente a compimento la sua versione del cinecomic, diversi report in merito indicavano che la maggior parte del cast del film sarebbe stata coinvolta in una serie di riprese aggiuntive.

Tuttavia, ora è venuto alla luce che Jason Momoa non ha effettivamente girato alcuna nuova scena, nonostante il suo personaggio, Aquaman, abbia un ruolo molto più sostanziale nella storia raccontata in Zack Snyder’s Justice League. Durante un’apparizione al Tonight Show, l’ex star di Game of Thrones ha letteralmente sorpreso i fan quando ha dichiarato di non aver preso parte a nessuna ripresa aggiuntiva per la Snyder Cut.

“La cosa più bella di quella versione di ben quattro ore è che non ho dovuto rigirare nulla”, ha spiegato Momoa al conduttore Jimmy Fallon. “Era già tutto lì. È divertente quando le persone vengono da me e mi dicono: ‘Mi è piaciuto! Era così dettagliato, spiegato così bene’. E io rispondo: ‘Sì, è quello che abbiamo sempre voluto fare’.” 

“Amo Zack e l’intero film è in parte ciò per cui otto anni fa avevo firmato, cioè avere la sua visione”, ha aggiunto l’attore. Sappiamo quanto di ciò che Snyder aveva girato in origine, prima che si allontanasse dalla produzione, fosse stato tagliato dalla versione cinematografica, ma le parole di Momoa ora non fanno altro che confermare quanto sia stato “massacrato” il lavoro del regista durante quel periodo.

Zack Snyder’s Justice League è uscito in streaming il 18 marzo 2021 su HBO Max in America e, in contemporanea, su Sky e TV in Italia. Il film ha una durata 242 minuti (quattro ore circa) ed è diviso in sei capitoli e un epilogo.

Justice League è il film del 2017 diretto da Zack Snyder e rimaneggiato da Joss Whedon. Nel film recitano Henry Cavill come SupermanBen Affleck come BatmanGal Gadot come Wonder WomanEzra Miller come Flash, Jason Momoa come Aquaman e Ray Fisher come Cyborg. Nel cast figurano anche Amber HeardAmy AdamsJesse EisenbergWillem DafoeJ.K. Simmons e Jeremy Irons. I produttori esecutivi del film sono Wesley Coller, Goeff Johns e Ben Affleck stesso.