10 attori che si sono riscattati nel mondo dei cinecomics

Ecco 10 attori che, dopo aver recitato in adattamenti da fumetti e/o graphic novel non particolarmente riusciti, sono stati in grado di riscattare le loro carriere ed occupare un posto d'onore all'interno del genere supereroistico.

20794

Molti attori il cui lavoro è oggi universalmente amato e riconosciuto grazie alle loro incarnazioni di celebri personaggi dei fumetti Marvel o DC, hanno in realtà dovuto lavorare tanto per allontanare la loro immagine da alcune passate esperienze – non propriamente felici – con il mondo della nona arte (come, ad esempio, Ryan Reynolds, che prima di interpretare Deadpool aveva recitato nel disastroso Lanterna Verde). ComicBookMovie ha raccolto 10 attori che, dopo aver recitato in adattamenti da fumetti e/o graphic novel non particolarmente riusciti, sono stati in grado di riscattare le loro carriere ed occupare un posto d’onore all’interno del genere supereroistico:

10Scarlett Johansson

 

Prima di assumere il ruolo di Vedova Nera nel MCU e debuttare ufficialmente nei panni del personaggio in Iron Man 2 del 2010, Scarlett Johansson aveva interpretato il ruolo di Silken Floss, scienziata femme fatale, nell’adattamento di The Spirit di Frank Miller. Il film, che può essere tranquillamente annoverato tra i più grandi passi falsi della carriera dell’attrice, fu un totale disastro.

Per fortuna, il suo salto di qualità che l’attrice avrebbe compiuto di lì a pochissimi anni, proprio grazie al suo ingresso nell’Universo Cinematografico Marvel, ha dato i suoi frutti: oggi Vedova Nera è uno dei personaggi più amati del MCU e proprio grazie all’interpretazione della Johansson è impossibile immaginare un’altra attrice nei panni di Natasha Romanoff. Black Widow, lo stand-alone dedicato al personaggio, arriverà nelle sale a novembre.

Indietro