Hayley Hatwell Peggy Carter Avengers: Infinity War

Hayley Atwell ha interpretato l’Agente Peggy Carter nel Marvel Cinematic Universe, scomparendo dalla scena, ufficialmente, in Captain America: Civil War, quando l’anziana Peggy è morta. In Avengers: Infinity War, l’agente trai fondatori dello SHIELD era già passato, tuttavia la sua interprete, ospite all’ACE Comic Con a Seattle ha spiegato (via ComicBook) in che modo Peggy poteva sconfiggere Thanos.

 

Chiaramente la sua dichiarazione è stata scherzosa, ma probabilmente rispecchia a pieno il temperamento pratico e pacifico di Peggy Carter, che all’occorrenza non risparmia atti di forza e decisioni di polso. Ecco cosa ha raccontato la Atwell: “Credo che gli offrirebbe una seduta di terapia. Penso che lo aiuterebbe a celebrare le sue differenze. Credo che potrebbe dargli un rossetto rosso e dirgli che per lei, nelle giornate molto difficili, funziona alla grande.”

Sicuramente un rossetto rosso non avrebbe fermato Thanos, ma è bello vedere in che modo profondo l’attrice è rimasta legata a Peggy, a oggi il migliore personaggio femminile del MCU.

Avengers: Infinity War, superati i 2 miliardi di incasso nel mondo

Anthony e Joe Russo dirigono il film, che è prodotto da Kevin FeigeLouis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo Stan Lee sono produttori esecutivi. Christopher Markus & Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura. Avengers: Infinity War è al cinema dal 25 aprile.

CORRELATI:

Avengers: Infinity War, la recensione