DC

Il DCEU ha avuto un’esistenza tumultuosa agli occhi dei fan fin dalla sua nascita con il film L’Uomo d’Acciaio nel 2013. Nell’era moderna degli universi cinematografici, la DC è sempre sembrata leggermente in ritardo rispetto alla Marvel, nonostante il fervente sostegno dei fan del franchise. Anche all’interno della stessa fanbase dell’universo, le offerte cinematografiche della DC non sono state accolte da un ampio successo di critica allo stesso livello del MCU: questo ha portato a un certo grado di conflittualità all’interno del pubblico, con diverse discussioni sui film DC che probabilmente non saranno mai veramente risolte e che andiamo ad analizzare insieme.

10Esplorare il multiverso è stata una buona idea?

Il multiverso dopo The Flash
 

Negli ultimi anni, quella che sembrava la premessa promettente del multiverso ha cominciato a perdere di appeal. Film come Spider-Man: Un nuovo universo e Everything Everywhere All At Once hanno forse già creato le storie migliori attorno a questo concept. Con il Marvel Cinematic Universe che si è unito tardi al trend dei viaggi dimensionali, la decisione della DC di fare altrettanto con The Flash che corre tra linee temporali alternative è stata decisamente audace.

Il senso di “già visto” legato al multiverso è stato amplificato da una serie di film e show sui supereroi di qualità variabile, e l’approccio della DC potrebbe essere arrivato troppo tardi. Tuttavia, molti fan potrebbero sostenere che l’avventura fosse necessaria per il futuro reboot del DC Extended Universe, e che è stata realizzata in modo notevole nonostante la banalità del tema multiversale. Come si svilupperà l’idea per l’intera serie cinematografica rimane da vedere, alimentando ancora il dibattito su se sia stata una buona idea per la DC esplorare dimensioni alternative.

Indietro