avengers: endgame Captain Marvel

L’avvento di Captain Marvel nel Marvel Cinematic Universe ha cambiato le carte in tavola, non soltanto perché ha introdotto un personaggio simbolico e rappresentativo di una nuova generazione di fan, la prima donna titolare di un film tutto suo in casa Marvel, ma anche perché Carol Danvers ha scombinato la scala dei valori e dei poteri tra eroi e villain.

Alla fine della visione di Captain Marvel, tutto il mondo dei fan del MCU ha pensato la stessa cosa: “Thanos è spacciato!”. Ma le cose sono andate diversamente in Avengers: Endgame.

Il film infatti ha ritagliato per l’eroina galattica un ruolo quasi marginale, che si concentra nel prologo e poi nel terzo atto, durante la mischia, momento in cui Carol è decisiva solo per abbattere l’astronave di Thanos che sta infierendo con un attacco aereo. Il suo confronto diretto con Thanos la vede chiaramente all’altezza dell’avversario, se non fosse che lui, in quel momento, possiede le Gemme (e si libera di Carol con un magistrale uso della Gemma del Potere).

Ma se gli sceneggiatori di Endgame avevano questo asso nella manica, perché non lo hanno usato per spazzare via Thanos in un batter d’occhio? È una domanda che in molti si sono posti e alla quale proprio gli sceneggiatori hanno risposto, durante un’intervista con New York Times.

Christopher Markus e Stephen McFeely hanno spiegato che Carol ha degli obblighi con gli altri pianeti in giro per la Galassia, pianeti che lei cutodisce e difende da un ventennio, ormai. Lo dice lo stesso personaggio nel film, spiegando che “passerà un po’ di tempo prima che mi rivediate”.

Le motivazioni che giustificano questa scelta sono molteplici e sicuramente gli obblighi di Carol verso i popoli che non hanno i Vendicatori sono tanti. Tuttavia ci sono stati anche dei motivi tecnici che hanno impedito al personaggio di essere presente nel film.

Prima di tutto, stando a quanto dichiarato dagli sceneggiatori, questa era la storia degli Original Six, dei sei vendicatori originali, la loro parabola conclusiva, ed era giusto che fossero loro ad avere il centro della scena. Carol rappresenta il nuovo del MCU, e Iron Man, Cap, Thor, Occhio di Falco, Hulk e Vedova Nera il vecchio, erano loro che avevano bisogno di una conclusione.

In secondo luogo, non dimentichiamo che Avengers: Endgame è stato girato Back to Back con Infinity War, quindi prima di Captain Marvel. Gli sceneggiatori hanno spiegato che non hanno avuto molto tempo per assecondare le tempistiche di produzione. Infinity War e Endgame sono stati girati durante le riprese sia di Black Panther che di Captain Marvel e, mentre le produzioni di questi due film da solisti sono cominciate e finite, quelle dei due film corali sono andate avanti. Per questo motivo è stato complicato inserire i personaggi in un contesto che non avevano ancora maturato. Per esempio, stando a Markus e McFeely, “abbiamo girato le scene con Brie Larson prima che lei girasse il suo film. Stava recitando battute per il suo personaggio ambientate 20 anni dopo la sua storia di origini che non era stata ancora scritta per intero. È stato da pazzi.”

Si tratta di un’ulteriore conferma della capacità organizzativa dei Marvel Studios, e della sincronizzazione perfetta del loro metodo di lavoro.

Leggi la recensione di Avengers: Endgame

Nel cast di Avengers: Endgame ci sono Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris EvansScarlett JohanssonBenedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom HollandChadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Letitia Wright, Dave Bautista, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chris Pratt, Jeremy Renner, Evangeline Lilly, Jon Favreau, Paul Rudd, Brie Larson.

Dopo gli eventi devastanti di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, i Vendicatori dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni del villain e ripristinare l’ordine nell’universo una volta per tutte, indipendentemente dalle conseguenze che potrebbero esserci.