justice league

Dopo aver confermato un collegamento tra la Snyder Cut e Watchmen, Bryan Hirota, il supervisore agli effetti visivi di Justice League ha descritto nel dettaglio le sfide legate alla realizzazione del taglio di Zack Snyder, distribuito in tutto il mondo lo scorso 18 marzo.

La Snyder Cut di Justice League presenta diversi cambiamenti rispetto alla versione theatrical, che includono un maggior approfondimento di personaggi quali Cyborg e Flash e l’inclusione di cattivi come Darkseid, DeSaad e Granny Goodness. Anche la trama principale è pressoché identita alla versione del 2017 (il team di supereroi che uscie le forze per impedire a Steppenwolf di unire le Scatole Madri), le aggiunte e i cambiamenti presenti nel taglio di Snyder, alla fine, hanno portato ad un film molto diverso nei toni e nelle atmosfere, nonché ad una narrazione molto più complessa e completa.

Nonostante i reshoot della Snyder Cut abbiano interessato pochissime scene, è stato comunque fatto molto lavoro per completare la versione originale del film. Ad esempio, Snyder ha ripristinato il rapporto d’aspetto 4:3 e ha utilizzato il design concepito in origine per Steppenwolf (modificato nella versione cinematografica). Anche i lavori sulle musiche e sul suono dovevano essere portati a termine, così come quello sugli effetti visivi. Naturalmente, Snyder non ha apportato questi cambiamenti da solo, dal momento che la Scanline VFX di Hirota ha giocato un ruolo fondamentale nel processo di completamento del film.

Il supervisore ai VFX della Snyder Cut di Justice League: “Abbiamo lavorato sulle inquadrature come dei detective.”

Parlando con Screen Rant, lo stesso Hirota ha parlato del lavoro del suo team su entrambe le versioni di Justice League, rivelando che Scanline ha dovuto lavorare a circa 1.000 frame per la Snyder Cut e che i lavori sul film dovevano essere pronti entro sette mesi. Hirota ha poi spiegato che la continuity è stata una delle sfide più grandi: “Dovevamo esaminare tutto e assicurarci che alcuni dettagli sullo sfondo, profondi e medi, corrispondessero. Dovevamo assicurarci di non oscurare un soldato o un ufficiale della polizia o qualsiasi altro personaggio che doveva essere in una versione ma che invece era stato rimosso nell’altra.”

Hirota ha anche sottolineato quanto sia estremamente raro creare una versione molto diversa di un film a così pochi anni di distanza dalla release originale: “È stato fatto un lavoro davvero certosino su gran parte delle inquadrature. Abbiamo lavorato come dei detective per assicurarci che tutto funzionasse con la nuova versione del film. È il tipo di cose che normalmente non devi fare, perché in genere non ti ritrovi a dover controllare due versioni diverse dello stesso film.”

Zack Snyder’s Justice League è uscito in streaming il 18 marzo 2021 su HBO Max in America e, in contemporanea, su Sky e TV in Italia. Il film ha una durata 242 minuti (quattro ore circa) ed è diviso in sei capitoli e un epilogo.

Justice League è il film del 2017 diretto da Zack Snyder e rimaneggiato da Joss Whedon. Nel film recitano Henry Cavill come SupermanBen Affleck come BatmanGal Gadot come Wonder WomanEzra Miller come Flash, Jason Momoa come Aquaman e Ray Fisher come Cyborg. Nel cast figurano anche Amber HeardAmy AdamsJesse EisenbergWillem DafoeJ.K. Simmons e Jeremy Irons. I produttori esecutivi del film sono Wesley Coller, Goeff Johns e Ben Affleck stesso.