Avengers 4 avengers: infinity war

Sebastian Stan tornerà a interpretare Bucky Barnes aka il Soldato d’Inverno in Avengers: Infinity War, il prossimo enorme progetto targato Marvel Studios, in cui i protagonisti dell’Universo Condiviso faranno fronte comune per sconfiggere Thanos (Josh Brolin).

 
 

Il film ha avuto un processo di riprese molto complesso, con una programmazione frammentata per la maggior parte degli attori, così come conferma lo stesso Stan, che non nasconde un’apparente sensazione di confusione di fronte a un’operazione così ampia e complessa.

L’attore ha però elogiato la produzione parlando addirittura di una sorta di telepatia tra gli sceneggiatori e gli attori stessi che ormai da anni interpretano lo stesso personaggio. Ecco cosa ha raccontato l’attore a Comicbook.com:

“Non è una cosa con cui hai spesso a che fare. È sembrato come se avessi sempre avuto una specie di sceneggiatura. Ma credo sia perché interpretiamo questi personaggi da un po’ di tempo, ormai, e c’è una sintonia telepatica tra noi e gli sceneggiatori. E in un certo senso puoi capire in anticipo dove il personaggio verrà condotto. 

Per esempio, questo film è stato molto difficile, perché continuavano a stare dentro e fuori dal set. Ho lavorato per una settimana, e poi per un mese sono stato lontano, e poi sono stato richiamato per qualche giorno. Quindi eravamo tutti un po’ fuori sincrono, ma spero che alla fine tutto verrà messo insieme come si deve.”

Senz’altro la Marvel ha fatto uno sforzo produttivo immane per coordinare l’altissimo numero di attori coinvolti nel film, e sicuramente alla fine confermerà la sua dote più grande, ovvero proprio la capacità organizzativa.

Sebastian Stan sarà trai protagonisti della Stagione dei Premi di prossima apertura con I, Tonya, in cui recita al fianco di una strepitosa Margot Robbie.

Avengers: Infinity War – nuovo bootleg del trailer

La sinossi: Mentre gli Avengers continuano a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per un solo eroe, un nuovo pericolo emerge dalle ombre cosmiche: Thanos. Despota di intergalattica scelleratezza, il suo scopo è raccogliere le sei gemme dell’Infinito, artefatti di un potere sconfinato, e usarle per piegare la realtà a tutto il suo volere. Tutto quello per cui gli Avengers hanno combattuto ha condotto a questo punto – il destino della Terra e l’esistenza stessa non sono mai state tanto a rischio.

CORRELATI:

Avengers: Infinity War, 15 villain che potrebbero venire dopo

Avengers: Infinity War arriverà al cinema il 4 Maggio 2018. Christopher Markus e Stephen McFeely si occuperanno della sceneggiatura del film, mentre la regia è affidata a Anthony e Joe Russo.

Il cast del film al momento è composto da Cobie Smulders, Benedict Cumberbatch, Chris Pratt, Vin Diesel, Scarlett Johansson, Dave Bautista, Karen Gillan, Zoe Saldana, Brie Larson, Elizabeth Olsen, Robert Downey Jr., Sebastian Stan, Chris Hemsworth, Chris Evans, Tom Holland, Bradley Cooper, Samuel L. Jacksson, Jeremy Renner, Paul Rudd, Peter Dinklage, Mark Ruffalo, Josh Brolin, Paul Bettany, Benedict Wong, Pom Klementieff e Chadwick Boseman.