avengers: endgame

All’inizio di Infinity War, Hulk si scontra contro Thanos e perde clamorosamente, rimanendo traumatizzato dallo scontro, tanto che poi per tutto il film si rifiuta di “uscire”, lasciando Banner in difficoltà. Alla luce di questa situazione, sarebbe stato lecito aspettarsi un confronto, una resa dei conti trai due in Avengers: Endgame, cosa che però non è avvenuta.

 

Parlando con Backstory (tramite ComicBook), il co-sceneggiatore del film, Stephen McFeely, ha spiegato perché la rivincita di Hulk su Thanos non era una storia da raccontare in Endgame. Apparentemente, la decisione di non farli scontrare di nuovo ha a che fare con lo stato dell’essere di Hulk stesso, nel film. Non avrebbe avuto senso farlo correre a capo chino alla carica contro Thanos, non adesso che è diventato Smart Hulk! E in effetti sembra davvero che non sia più nelle corde del Gigante di Giada scendere in battaglia in maniera così sconsiderata!

Vi ricordiamo che Endgame ha ufficialmente superato Avatar al box office mondiale diventando così il maggior incasso di sempre della storia del cinema e mettendo fine al dominio del film di James Cameron che durava da dieci anni.

Nel cast del film Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris EvansScarlett JohanssonBenedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom HollandChadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Letitia Wright, Dave Bautista, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chris Pratt, Jeremy Renner, Evangeline Lilly, Jon Favreau, Paul Rudd, Brie Larson.

Dopo gli eventi devastanti di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, i Vendicatori dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni del villain e ripristinare l’ordine nell’universo una volta per tutte, indipendentemente dalle conseguenze che potrebbero esserci.