avengers endgame

Un momento particolare dell’ultimo trailer di Avengers: Endgame ha suscitato reazioni contrastanti, quello in cui viene mostrata la tanto attesa stretta di mano fra Steve Rogers e Tony Stark, separati dagli eventi della Guerra Civile e ora “costretti” a mettere da parte ogni incomprensione e ostilità in vista dell’impegno più importante della loro vita: rimediare allo schiocco di Thanos e vendicare i caduti di Infinity War.

 
 

Leggi la recensione di Avengers: Endgame

Secondo alcuni infatti, l’emozione di rivedere insieme i due eroi è stata smorzata dalla possibilità che quella scena non sia davvero nel film (e c’è chi suggerisce che abbia addirittura subito un lavoro di rimozione digitale di qualche dettaglio, ma non ne abbiamo la conferma ufficiale). Ipotesi resa ancora più plausibile dopo le dichiarazioni di Anthony e Joe Russo durante la conferenza stampa che si è tenuta ieri a Los Angeles con il cast.

Beh, è un momento fantastico, ma non possiamo entrare troppo nei particolari“, hanno raccontato i registi. “Quella scena però non è nel film. Sapete, come diciamo spesso ci piace manipolare le immagini dei trailer per nascondere ciò che accade realmente in queste storie...”

Sto scherzando?“, ha replicato subito Joe Russo al moderatore dell’incontro, e subito dopo è arrivato il commento del fratello Anthony a rassicurare i presenti: “Il rapporto tra Tony Stark e Steve Rogers è qualcosa che seguiamo da vicino da molto tempo. Si tratta di una storia speciale. Forse, alla fine, quella scena sarà nel film…

È evidente che i Russo amino “prendersi gioco” dei fan quando si tratta di rivelare o meno informazioni preziose sui loro film. Tempo fa era stato spiegato dai due che per i trailer “Viene utilizzato tutto il materiale disponibile, e che l’esperienza del guardare questo breve video è diversa da quella cinematografica. Ora il pubblico riesce a capire meglio e a predire il futuro, quindi c’è bisogno di essere intelligenti sul modo di creare un trailer. Il nostro compito è disporre diverse inquadrature che non sono nel film e che possono essere manipolate attraverso la CGI per la storia che vogliamo raccontare specificatamente per lo scopo del trailer, e non per il film.”

LEGGI ANCHE – MCU: 10 scene cruciali da rivedere prima di Endgame

Trailer e inganni a parte, nel frattempo arrivano dall’America le prime reazioni a Endgame, la cui seconda metà è stata descritta come “qualcosa che toglierà il fiato“. Già nelle settimane scorse vi avevamo riportato le dichiarazioni di Chris Evans sul film, che aveva evidenziato il lato commovente dell’opera e rivelato di aver pianto almeno tre volte lungo il corso della proiezione (non integrale però).

E voi cosa vi aspettate dal quarto capitolo sui Vendicatori e ultimo atto della Fase 3 del MCU?

CORRELATI:

Nel cast del film Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris EvansScarlett JohanssonBenedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom HollandChadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Letitia Wright, Dave Bautista, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chris Pratt, Jeremy Renner, Evangeline Lilly, Jon Favreau, Paul Rudd, Brie Larson.

Dopo gli eventi devastanti di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, i Vendicatori dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni del villain e ripristinare l’ordine nell’universo una volta per tutte, indipendentemente dalle conseguenze che potrebbero esserci.

Avengers: Endgame, la descrizione della scena mostrata al CinemaCon

Fonte: CBM