Nick-Fury MCU

Nick Fury ha preso alcune decisioni terribili nel MCU sin dalla sua prima apparizione in Iron Man del 2008. Samuel L. Jackson ha debuttato nei panni di Nick Fury nella scena post-credits del film, che anticipava la formazione degli Avengers dopo la rivelazione di Tony Stark. Jackson è apparso in un totale di undici film e due serie televisive ambientate nel mondo del MCU, per un periodo di ben 15 anni, il che lo rende uno degli attori più longevi di qualsiasi franchise di supereroi in live action. Se Nick Fury è stato spesso associato agli eroi del MCU, le sue azioni sono state raramente così eroiche. La storia del personaggio è stata esplorata in dettaglio e gli spettatori lo hanno spesso visto fare scelte sbagliate a spese di altri personaggi. Ecco dieci esempi delle peggiori decisioni prese da Nick Fury nell’MCU.

10Sfruttare gli Skrull a proprio vantaggio

MCU Skrull
 

Ambientato nel 1995, Captain Marvel presentò per la prima volta gli Skrull mutaforma a Nick Fury, e il futuro direttore dello SHIELD strinse subito un legame con il generale Skrull Talos. Secret Invasion della Fase 5 rivelò che Fury aveva stretto un accordo con gli Skrull: se avessero lavorato segretamente per lui, avrebbe permesso loro di vivere sulla Terra mentre lui e Carol Danvers avrebbero cercato una nuova casa per loro. Sfortunatamente, Fury non ha mantenuto la sua parte dell’accordo nemmeno trent’anni dopo, sfruttando invece le capacità di mutamento di forma degli Skrull per svolgere missioni per lui, permettendogli di scalare i ranghi dello SHIELD.

Indietro