La morte di due dei personaggi storici del MCU – Tony Stark e Natasha Romanoff – avrà sicuramente fatto commuovere la maggior parte del pubblico durante la proiezione di Avengers: Endgame, tuttavia sembra che il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige non sia totalmente d’accordo nella scelta della scena più triste del film. Complice la nostalgia del rivedere gli ultimi dieci anni di lavoro concretizzati sul grande schermo, la mente dietro il successo dell’universo condiviso ha confessato in un’intervista con Empire qual è il suo momento preferito e più emozionante non soltanto di Endgame ma dell’intero MCU:

“Quasi tutte le versioni del film, a partire dalle sequenze in green screen, solo gli attori che corrono lungo una rampa verde, mi hanno commosso. Ogni volta. Più di qualsiasi altra morte. Ad un certo punto sai che non sono davvero morti, e che gli attori non sono morti, e che quello che stai vedendo non è reale. Ma quel momento in cui tutti tornano in vita occupa un posto speciale nel mio cuore perché per me va ancora più in profondità. Abbiamo presentato tutti questi attori nel corso degli anni, abbiamo girato tanti film con loro…Insomma, è qualcosa che mi tocca nel profondo“.

Ovviamente Feige si riferisce alla scena più importante, oltre che attesa, del terzo atto del cinecomic, in cui Captain America, Thor e Iron Man stremati e senza forze vengono raggiunti dagli eroi vittime dello schiocco ritornate grazie ai portali di Doctor Strange. Difficile dimenticare momenti di questa portata emotiva, soprattutto se consideriamo il tempo necessario per arrivarci: undici anni e ventidue film, un’epopea del cinefumetto senza precedenti che merita un posto nella storia.

Leggi anche – Avengers: Endgame, il misterioso easter egg che nessuno ha notato

CORRELATI:

Vi ricordiamo che Endgame ha ufficialmente superato Avatar al box office mondiale diventando così il maggior incasso di sempre della storia del cinema e mettendo fine al dominio del film di James Cameron che durava da dieci anni.

Nel cast del film Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris EvansScarlett JohanssonBenedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom HollandChadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Letitia Wright, Dave Bautista, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chris Pratt, Jeremy Renner, Evangeline Lilly, Jon Favreau, Paul Rudd, Brie Larson.

Dopo gli eventi devastanti di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, i Vendicatori dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni del villain e ripristinare l’ordine nell’universo una volta per tutte, indipendentemente dalle conseguenze che potrebbero esserci.

Fonte: Empire