captain america

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SU AVENGERS: ENDGAME

Una serie televisiva dedicata a Captain America e Peggy Carter è possibile, almeno secondo lo sceneggiatore di Avengers: Endgame Christopher Markus, che non esclude un futuro sul piccolo schermo per i due personaggi riunitosi nella scena finale del film grazie ai viaggi nel tempo.

 

Chi ha visto l’ultimo cinecomic del MCU saprà che Steve Rogers, archiviata la battaglia contro Thanos e dopo aver celebrato la morte di Tony Stark insieme ai colleghi Vendicatori, decide di saltare ancora una volta nel Regno Quantico per restituire tutte le gemme dell’infinito al rispettivo piano temporale in cui erano custodite. Ed è proprio in una di queste realtà passate che incontra Peggy, l’amore della sua vita, e si concede quel famoso ballo promesso in Captain America: Il Primo Vendicatore.

Più tardi lo ritroviamo nel presente visibilmente invecchiato mentre decide che è arrivato il momento di trasmettere la sua eredità ad un altro eroe meritevole di indossare lo scudo. Per questo compito sceglie Sam Wilson, aka Falcon, consapevole che i suoi giorni da Cap sono terminati.

Una serie tv è possibile” ha dichiarato Markus a Fandango in merito al progetto di continuare le avventure di Steve e Peggy dopo Endgame. “Credo che lui potrebbe rimanere a casa e fare il papà mentre lei va a lavorare con lo S.H.I.E.L.D.

Le parole di Markus fanno eco a quelle di Joe Russo, che in un’intervista aveva confessato:

Forse c’è una storia da raccontare…Ci sono molti strati incorporati in Endgame e abbiamo passato tre anni a rifletterci sopra, quindi è divertente parlarne e, si spera, riempire buchi per le persone in modo che capiscano bene a cosa stiamo pensando“.

Il regista si riferiva ovviamente al mistero dietro l’ultima missione di Captain America nel Regno Quantico dove le linee temporali vengono alterate e grazie alle quali il MCU avrebbe una doppia versione del personaggio: quella congelata dopo la seconda guerra mondiale, e quella viva e vegeta che torna da Peggy. E se ci fate caso, nella scena in cui parla con Sam, indossa perfino una fede nuziale, dunque è evidente che la coppia si è sposata.

Sappiamo poi che i Marvel Studios sono già al lavoro su una serie (la prima animata della storia dell’azienda) basata sui fumetti What If?, dove gli attuali membri del cast doppieranno i personaggi principali. Ogni episodio esplorerà una diversa storyline, concentrandosi su un “momento cruciale dal MCU e capovolgendolo, così da portare il pubblico in un territorio inesplorato“….

Leggi anche – MCU: le teorie sul futuro del franchise dopo Endgame

CORRELATI:

Vi ricordiamo che Avengers: Endgame è nelle nostre sale dal 24 aprile.

Nel cast del film Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris EvansScarlett JohanssonBenedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom HollandChadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Letitia Wright, Dave Bautista, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chris Pratt, Jeremy Renner, Evangeline Lilly, Jon Favreau, Paul Rudd, Brie Larson.

Dopo gli eventi devastanti di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, i Vendicatori dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni del villain e ripristinare l’ordine nell’universo una volta per tutte, indipendentemente dalle conseguenze che potrebbero esserci.

Avengers: Endgame, 13 frasi che ci ricordano momenti passati del MCU

Fonte: Fandango