avengers endgame

Scaduto l’embargo per evitare spoiler sulla trama di Avengers: Endgame, registi, attori e realizzatori sono finalmente liberi di dialogare a tutto campo sul film, i segreti del processo creativo, le scelte che hanno portato alla conclusione di una saga epica durata undici anni e ventidue cinecomic.

Tra questi ci sono anche i due sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely, che nella lunga intervista con il Los Angeles Times hanno toccato vari argomenti, alcuni dei quali più frivoli e leggeri rispetto alle questioni morali dietro il sacrificio di Iron Man e Vedova Nera o il percorso di trasformazione di Thor.

L’ironia, lo sappiamo, fa parte del registro dei Marvel Studios, quindi non sorprende che anche nell’atto finale del racconto sulle gemme dell’infinito siano state inserite battute divertenti come quella sul “fondoschiena più bello d’America” di Steve Rogers. Ma qual è la vera storia dietro questo momento divertente? A rivelarlo sono stati proprio Markus e McFeely:

È un discorso un po’ meta. Chris Evans non è mai stato a suo agio con il costume del primo film sugli Avengers del 2012. Così quello scherzo era un modo per ammiccare a come era allora, e com’è adesso, durante il confronto tra lo Steve del passato e quello del presente. Quando siamo arrivati alla scena del combattimento in cui il vecchio Cap viene sconfitto, c’era il suo sedere a terra che ci suggeriva quella battuta“.

A quanto pare la frase in questione non è stata appositamente scritta per il film, ma semplicemente estrapolata da una conversazione reale avvenuta tra Chris Evans e il team creativo. Di fatto la versione del costume di Steve in The Avengers appare molto più fumettistica delle successive viste in The Winter Soldier e Civil War, dalle tonalità accese e meno gadget, insomma in netto contrasto con l’equipaggiamento tattico che ha mostrato nella seconda metà del MCU.

Avengers: Endgame, svelato il ruolo segreto di Katherine Langford

CORRELATI:

Vi ricordiamo che Avengers: Endgame è nelle nostre sale dal 24 aprile.

Nel cast del film Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris EvansScarlett JohanssonBenedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom HollandChadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Letitia Wright, Dave Bautista, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chris Pratt, Jeremy Renner, Evangeline Lilly, Jon Favreau, Paul Rudd, Brie Larson.

Dopo gli eventi devastanti di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, i Vendicatori dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni del villain e ripristinare l’ordine nell’universo una volta per tutte, indipendentemente dalle conseguenze che potrebbero esserci.

Avengers: Endgame, superato Titanic al box office mondiale

Fonte: LA Times

Loading...