Avengers: Infinity War

È stato già rivelato nel corso dell’ultimo anno che la versione originale di Avengers: Infinity War avrebbe incluso la presenza del Tribunale Vivente, l’entità onnipotente incaricata dal Supremo di controllare e mantenere l’equilibro tra le diverse realtà che costituiscono il Multiverso, ma ora sono gli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely a spiegare tutti i dettagli in merito alla sua esclusione dal film.

 

Secondo Markus infatti, Kevin Feige voleva assicurarsi che non andasse smarrito l’aspetto psichedelico dei fumetti di Jim Starlin, il creatore del personaggio, e per questo motivo l’idea di inserirlo in una sequenza è stata bloccata. Ma in che modo avrebbe interagito nel film, e soprattutto, con chi avrebbe condiviso la scena?

Il progetto originale presentava Thanos e Doctor Strange che combattevano e alla fine lo stregone avrebbe fatto esplodere la mente del Titano spedendolo nel mindscape” spiega Markus, mentre McFeely paragona l’evento alla visione di Strange nel Mutiverso che abbiamo visto nel suo film solista.

Volevamo che Thanos si trovasse al centro di una sorta di lampo nell’universo nel quale venivano mostrati tutti i suoi crimini. I cadaveri venivano lanciati contro di lui, le loro mani mani lo avrebbero afferrato e la scena sarebbe stata abbastanza triste. Più tardi il Titano e tutti quei corpi venivano scaricati al cospetto del Tribunale Vivente che lo giudicava colpevole […] Quando decidi di introdurre un’entità del genere sai che ti stai aprendo ad una nuova era. E non sai se il pubblico sarà in grado di capirla“.

Vi ricordiamo che nei fumetti Thanos riunisce le gemme dell’infinito minacciando l’universo, e in occasione di questo evento Eternità chiede al Tribunale Vivente di esercitare il suo potere per fermarlo. Sapendo che il Titano si sarebbe sconfitto da solo, l’entità decide di intervenne.

Leggi anche – Thanos: 10 differenze tra fumetto e film

CORRELATI:

Vi ricordiamo che Endgame ha ufficialmente superato Avatar al box office mondiale diventando così il maggior incasso di sempre della storia del cinema e mettendo fine al dominio del film di James Cameron che durava da dieci anni.

Nel cast del film Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris EvansScarlett JohanssonBenedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom HollandChadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Letitia Wright, Dave Bautista, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chris Pratt, Jeremy Renner, Evangeline Lilly, Jon Favreau, Paul Rudd, Brie Larson.

Dopo gli eventi devastanti di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, i Vendicatori dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni del villain e ripristinare l’ordine nell’universo una volta per tutte, indipendentemente dalle conseguenze che potrebbero esserci.

Fonte: CBM