film romantici netflix

L’autunno, con le sue sere fresche e piovose, e questo autunno 2020 in particolare, che ci sta mettendo di fronte alla situazione di non poter uscire come vorremmo, sembra la stagione adatta per dare fondo al catalogo di Netflix che da tempo è lì, che si accumula, con film su film.

Quelli che non lasciano mai insoddisfatti sono i film romantici su Netflix, che sicuramente soddisfano anche i palati più cinici, visto e considerato che nel catalogo della piattaforma ci sono sia i grandi classici del cinema romantico che le nuove commedia più ciniche e divertenti. Ecco a voi una carrellata di Film Romantici su Netflix:

Notting Hill (1999)

Notting Hill film 1999Notting Hill è il film del 1999 diventato un vero cult e diretto da Roger Michell. Scritto dallo sceneggiatore di enorme talento Richard Curtis, reduci dal successo di Quattro matrimoni e un funerale del 1994, la pellicola è una commedia romantica ambientata nell’omonimo quartiere di Londra, che racconta la storia d’amore tra una star del cinema statunitense (Julia Roberts) e un libraio inglese (Hugh Grant). Rhys Ifans, Emma Chambers, Tim McInnerny, Gina McKee e Hugh Bonneville completano il cast.

Notting Hill, vinse numerosi premi, tra cui tre Empire Awards e un British Comedy Awards e ricevette inoltre tre candidature ai Golden Globe. A fronte di un budget di circa 42 milioni di dollari, ottenne oltre 360 milioni di dollari in tutto il mondo, diventando così il film britannico con maggiori incassi nella storia del cinema al momento della sua uscita e il maggior successo cinematografico nel Regno Unito del 1999.

La verità è che non gli piaci abbastanza (2009)

La verità è che non gli piaci abbastanza

La verità è che non gli piaci abbastanza (He’s Just Not That into You) è il film del 2009 diretto da Ken Kwapis, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo scritto da Greg Behrendt e Liz Tuccillo, già sceneggiatori di Sex and the City, che nello scriverne la trama si sono ispirati all’episodio della sesta stagione Il silenzio è d’oro. Protagonisti del fim un cast d’eccezione composto da Ginnifer Goodwin nei panni di Gigi, Scarlett Johansson come Anna, Jennifer Aniston nei panni di Beth, Jennifer Connelly nei panni di Janine, Ben Affleck nei panni di Neil, Drew Barrymore nei panni di Mary, Natasha Leggero nei panni di Amber, Justin Long nei panni di Alex, Bradley Cooper nei panni di Ben, Kevin Connolly nei panni di Connor, Sasha Alexander nei panni di Catherine e  Busy Philipps nei panni di Kelli Ann.

Chiamami col tuo nome (2017)

Chiamami col tuo nome filmChiamami col tuo nome, è il film di Luca Guadagnino, un racconto sensuale e trascendente sul primo amore, basato sul famoso romanzo di André Aciman. È l’estate del 1983 nel nord dell’Italia, ed Elio Perlman (Timothée Chalamet), un precoce diciassettenne americano, vive nella villa del XVII° secolo di famiglia passando il tempo a trascrivere e suonare musica classica, leggere, e flirtare con la sua amica Marzia (Esther Garrel). Un giorno, arriva Oliver (Armie Hammer) un affascinante studente americano di 24 anni, che il padre di Elio ospita per aiutarlo a completare la sua tesi di dottorato. In un ambiente splendido e soleggiato, Elio e Oliver scoprono la bellezza della nascita del desiderio, nel corso di un’estate che cambierà per sempre le loro vite. Acclamato in USA, il film è stato candidato ai Golden Globes per Miglior Film Drammatico, Miglior Attore Protagonista in un Film Drammatico (Timothée Chalamet) e Miglior Attore non Protagonista (Armie Hammer).

Le pagine della nostra vita (2014)

Le pagine della nostra vitaLe pagine della nostra vita  è il film del 2004 diretto da Nick Cassavetes e tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks.

Midnight in Paris (2011)

Midnight in Paris recensione filmMidnight in Paris è la commedia romantica di Woody Allen, ambientata a Parigi su una famiglia che va lì per affari e due giovani fidanzati in autunno hanno esperienze che cambiano le loro vite. Parla del grande amore di un giovane per una città, Parigi, e dell’illusione che le persone hanno che una vita diversa dalla loro sarebbe molto migliore. Interpretato da Owen Wilson, Rachel McAdams, Marion Cotillard, Kathy Bates, Carla Bruni, tra gli altri.

Her – Lei (2013)

Her - Lei (2013)Her – Lei  è lo splendido film del 2013 scritto e diretto da Spike Jonze, con protagonista Joaquin Phoenix e vincitore del premio Oscar per la miglior sceneggiatura originale

Los Angeles, in un futuro non troppo lontano. Theodore, un ragazzo solitario dal cuore spezzato che si guadagna da vivere scrivendo lettere “personali” per gli altri, acquista un sistema informatico di nuova generazione progettato per soddisfare tutte le esigenze dell’utente. Il nome della voce del sistema operativo è Samantha, che si dimostra sensibile, profonda e divertente. Il rapporto di Theodore e Samantha crescerà e l’amicizia si trasformerà in amore ma…

Come lo sai (2010)

Come lo saiCome lo sai è il film del 2010 scritto e diretto da James L. Brooks con Reese Witherspoon, Paul Rudd, Owen Wilson e Jack Nicholson.

La vita di Lisa viene improvvisamente sconvolta quando scopre di essere stata tagliata fuori dalla nazionale femminile di softball. Tutto ciò per cui aveva lavorato duramente dall’età di otto anni è finito e, per la prima volta nella sua vita, non sa cosa fare. Decide di consolarsi tra le braccia di un uomo. Ma chi? Manny, l’affascinante giocatore di baseball professionista, o George, l’uomo d’affari dolce ma un po’ goffo? Entrambi sono innamorati di lei e vogliono aiutarla a rimettersi in piedi. Commedia e dramma si alternano nella scelta dell’uomo ideale.

Questione di tempo (2013)

Questione di tempoQuestione di tempo (About Time) è il film del 2013 scritto e diretto da Richard Curtis. All’età di 21 anni, Tim Lake (Gleeson) scopre di essere in grado di viaggiare nel tempo … Dopo l’ennesima, deludente festa di Capodanno, il padre di Tim (Bill Nighy) rivela a suo figlio che gli uomini della loro famiglia hanno sempre avuto il potere di viaggiare attraverso il tempo. Tim non può cambiare la storia ma può cambiare quel che accade e che è accaduto nella sua vita, perciò decide di rendere il suo mondo migliore … trovandosi una fidanzata. Sfortunatamente questa impresa non sarà facile come potrebbe sembrare. Giunto a Londra dalla Cornovaglia per diventare avvocato, Tim incontra la bella ma insicura Mary (McAdams). I due si innamorano, ma per colpa di un fatale viaggio nel tempo, si allontanano per sempre. Ma si incontrano di nuovo, come se fosse la prima volta, e continuano ad incontrarsi ancora … fino a quando, giocando d’astuzia contro il tempo, Tim riuscirà finalmente a conquistare il suo cuore.

Il giovane a quel punto usa il suo potere per dichiararsi romanticamente nel modo migliore, per tutelare il suo matrimonio dal peggiore discorso mai fatto da un testimone di nozze, per salvare il suo migliore amico da un disastro professionale e per riuscire ad arrivare in tempo in ospedale per far partorire sua moglie, nonostante un terribile ingorgo di traffico ad Abbey Road. Tuttavia, nel corso della sua insolita vita, Tim si rende conto che il suo dono straordinario non può preservarlo dalle sofferenze, e dagli alti e bassi che tutte le famiglie, ovunque, sperimentano. Sono grandi i limiti di ciò che un viaggio nel tempo può ottenere, senza contare che può rivelarsi alquanto pericoloso. Questione di Tempo è una commedia che parla dell’amore e del potere dei viaggi temporali e che insegna che in fondo, per vivere una vita piena e soddisfacente, non c’è bisogno di viaggiare nel tempo.

Il Lato Positivo

Il Lato PositivoCandidato a otto premi Oscar: Miglior film, Miglior regia (David O.Russell), Miglior attore protagonista (Bradley Cooper), Miglior attrice protagonista (Jennifer Lawrence), Miglior attore non protagonista (Robert De Niro), Miglior attrice non protagonista (Jacki Weaver), Miglior sceneggiatura non originale, Miglior montaggio.

Pat Solatano (Bradley Cooper) ha perso tutto: casa, lavoro, moglie.  Dopo aver trascorso otto mesi in un istituto psichiatrico, si ritrova, in seguito ad un patteggiamento della pena che avrebbe dovuto scontare, ad abitare nuovamente con sua madre (Jacki Weaver) e suo padre (Robert De Niro). Pat, però, non ha perso il suo naturale ottimismo: è deciso a ricostruire la propria vita e a riconciliarsi con la sua ex-moglie, nonostante le problematiche circostanze della loro separazione. I suoi genitori, invece, vorrebbero solo che si rimettesse in piedi e che condividesse la passione/ossessione di famiglia per la squadra di football locale: i Philadelphia Eagles. La situazione si complica quando Pat conosce Tiffany (Jennifer Lawrence), una misteriosa ragazza che ha qualche “problemino” da risolvere. Tiffany si offre di aiutarlo a riconquistare la sua donna e, in cambio, lui dovrà fare una cosa molto importante per lei. Ma nel mettere in atto il loro piano, il loro rapporto prende una piega inaspettata e nelle vite di entrambi sembra aprirsi uno spiraglio…

One Day (2011

One DayOne day, tratto dal bestseller di David Nicholls, è la storia dell’amicizia tra Emma e Dexter, iniziata il 15 luglio 1988 il giorno della loro laurea, che vediamo evolversi per 20 anni il 15 luglio di ogni anno. diretto da Lone Scherfig e interpretato da Anne Hathaway e Jim Sturgess, la pellicola stato presentato in anteprima a New York il l’8 agosto 2011 e poi distribuito il 19 agosto. In Italia è uscito nelle sale cinematografiche l’11 novembre.

Colazione da Tiffany (1961)

Colazione da Tiffany filmColazione da Tiffany (Breakfast at Tiffany’s) è il film culto del 1961 diretto da Blake Edwards, con Audrey Hepburn e George Peppard, tratto dall’omonimo romanzo del 1958 di Truman Capote.

La sceneggiatura di George Axelrod, nominata all’Oscar, segue poco il romanzo di Capote. Capote, una volta venduti i diritti del libro (pubblicato nel 1958, tre anni prima dell’uscita del film), alla Paramount Pictures, avrebbe preferito Marilyn Monroe nel ruolo di Holly Golightly. Barry Paris ricorda di aver sentito dire Capote, una volta: «Marilyn è sempre stata la mia prima scelta per interpretare la ragazza, Holly Golightly». Quando la Hepburn venne scelta nel cast, Capote accusò la Paramount di aver fatto il doppio gioco con lui. Comunque, la scelta della Hepburn si rivelò felice, dato il successo del film e del personaggio da lei interpretato.

Raccontami di un giorno perfetto (2020)

Raccontami di un giorno perfetto (2020)

Trai titoli recenti vi segnaliamo Raccontami di un giorno perfetto, uscito il 28 Febbraio su Netflix. Il film tratto dal romanzo di Jennifer Niven. Sconvolta dalla morte della sorella, l’introversa Violet Markey (Elle Fanning) sembra ritrovare un pò di felicità solo con l’eccentrico ed imprevedibile Theodore Finch (Justice Smith). Insieme i due ragazzi cercheranno di superare gli ostacoli del passato e capiranno che anche i momenti più piccoli hanno un significato.