Nel loro “piccolo”, Anthony e Joe Russo hanno scritto una pagina importante della storia recente e del successo dei Marvel Studios sul grande schermo: insieme all’azienda di Kevin Feige hanno consegnato al pubblico prove convincenti come Captain America: The Winter Soldier (spy story travestita da cinefumetto), Captain America: Civil War (uno dei titoli più dichiaratamente politici del franchise), Avengers: Infinity War (epico dramma sul tema del coraggio e della morte) e l’ormai prossimo all’uscita Avengers: Endgame, chiusura di un cerchio e fine di un racconto durato dieci anni e ventidue film.

Trovare il modo per non ripetersi e stimolare l’attenzione dello spettatore non deve essere un compito facile, soprattutto quando l’aspettativa è alle stelle e la responsabilità di non deluderla altrettanto, e proprio sull’argomento sono tornati i due registi durante il press tour di Endgame iniziato pochi giorni fa a Los Angeles con il cast.

Allora cosa rende “unici e diversi l’uno dall’altro” i lavori dei Russo per il MCU? Ecco la loro risposta:

Cerchiamo sempre di spingere sul realismo psicologico nei nostri film, ed è questo ‘unico concetto fondamentale. Se tornate indietro e guardate Winter Soldier, Civil War e Infinity War, troverete un livello di realismo psicologico che va al di là dei fantastici costumi e  delle circostanze immaginarie. Sono storie in cui i personaggi si comportano in un modo che sembra psicologicamente veritiero. E pensiamo che il tono sia uno dei modi con cui puoi modificare i film e renderli diversi l’uno dall’altro. In relazione a quanto appena detto, per cercare di distinguere Endgame da Infinity War, diremmo sicuramente che Endgame ha un tono molto diverso rispetto a Infinity War.

“La sfida è parlare ad un pubblico che forse sta vedendo queste storie per la prima volta.” avevano dichiarato i Russo nei giorni scorsi. “Detto questo, c’è sicuramente una connessione con il passato in Endgame, e i percorsi degli eroi sono legati, quindi senza dubbio Civil War e Infinity War sono probabilmente i due più importanti protagonisti di questo film. D’altronde Civil War ha creato la divisione tra i Vendicatori che ha avuto delle ripercussioni su Infinity War…

Leggi anche – Avengers: Endgame, ecco cosa rivedere prima del film, secondo i Russo

Avengers: Endga, l’ultimo capitolo del MCU diretto dai fratelli Russo, arriverà nelle nostre sale il prossimo 24 aprile.

Nel cast del film Robert Downey Jr.Chris HemsworthMark RuffaloChris EvansScarlett JohanssonBenedict Cumberbatch, Don Cheadle, Tom HollandChadwick Boseman, Paul Bettany, Elizabeth Olsen, Anthony Mackie, Sebastian Stan, Letitia Wright, Dave Bautista, Zoe Saldana, Josh Brolin, Chris Pratt, Jeremy Renner, Evangeline Lilly, Jon Favreau, Paul Rudd, Brie Larson.

CORRELATI:

Dopo gli eventi devastanti di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, i Vendicatori dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni del villain e ripristinare l’ordine nell’universo una volta per tutte, indipendentemente dalle conseguenze che potrebbero esserci.

I fratelli Russo dirigeranno un altro film Marvel dopo Endgame?

Fonte: Cinemablend