film gay lgbt da vedere

Film a tematiche gay e omosessuali hanno sempre causato molto scalpore, soprattutto in anni più oscuri, in cui i diritti degli omosessuali ad amare e ad avere una vita normale non erano accolti dalla società benpensante. Eppure, molti dei capolavori della storia del cinema sono proprio film a tematiche gay e omosessuali da vedere, opere assolutamente da non perdere.

L’amore in tutte le sue forme è sempre stato un argomento importante per il cinema, perché racconta molto dell’essere umano, soggetto prediletto delle storie che i narratori scelgono di rappresentare e che vengono da sempre raccontate sul grande schermo. E in questo contesto si inseriscono le storie di film quali La vita di Adele, A Single Man, Belli e Dannati, I Segreti di Brokeback Mountain.

Qualche volta, come tutti i film, si tratta di opere che non riescono a fare del tema importante un punto di forza, ma i film a tematiche gay e omosessuali sono spesso forieri di messaggi importanti, di storie di coraggio e giustizia, in attesa di vivere in un mondo in cui l’amore sarà solo amore, e non sarà più definito dal sesso di chi lo prova. Ecco un elenco di film gay e omosessuali o LGBT da vedere:

I migliori film sull’amore gay da vedere

Maurice (1987)

Nel 1909, Maurice Hall entra a Cambridge, dove fa amicizia con il ricco Clive Durham. Quando il secondo si sposa, il primo si innamora di un suo dipendente, lo stalliere Alec Scudder. Diretto dal premio Oscar James Ivory.

Belli e dannati (1991)

Mike, un giovane affetto da narcolessia, si innamora di un amico prostituto che è figlio del sindaco del paese.

Philadelphia (1993)

Il film di enorme successo Philadelphia che racconta di un avvocato scopre di essere sieropositivo ma non lo rivela allo studio legale dove lavora. Quando il suo segreto viene scoperto ,e lui licenziato, si rivolge ad un avvocato che lo aiuterà.

Tutto su mia madre (1999)

Il capolavoro di Pedro Almodovar, Tutto su Mia Madre che racconta di Manuela, madre single, vede morire suo figlio Esteban sotto i suoi occhi mentre rincorre un’auto per avere l’autografo di un’attrice di teatro. Manuela decide di tornare a Barcellona per ritrovare il padre del ragazzo, un travestito di nome Lola.

I segreti di Brokeback Mountain (2005)

Diretto dal regista premio Oscar Ang Lee e con un cast di talento composto Jake Gyllenhaal, Heath Ledger, Michelle Williams e Anne Hathaway, I segreti di Brokeback Mountain è ambientato durante l’estate del 1963, due cowboy, Ennis e Jack, si incontrano in un ranch nel Wyoming in attesa di trovare un ingaggio per i pascoli estivi.

A Single Man (2009)

Diretto da Tom Ford racconta di Un professore universitario decide di farla finita otto mesi dopo la morte del suo partner, fino a che non conosce un giovane studente.

Mine vaganti (2010)

Stefania e Vincenzo aspettano con ansia il ritorno del figlio Tommaso. Anche zia Luciana, la nonna, sua sorella Elena e Alba, l’amica di sempre, non vedono l’ora di rivederlo. Tutti coltivano in segreto la speranza che Tommaso accetti di affiancare suo fratello Antonio nella gestione del pastificio di famiglia. Nessuno, però, ha fatto i conti con il destino e anche per questo Tommaso si troverà a rimanere a casa dei suoi genitori più a lungo di quanto aveva previsto.

La vita di Adele (2013)

Ne La vita di Adele Una ragazza francese ha una relazione piena di passione ed emozioni con una donna più vecchia incontrata in un bar di lesbiche.

Carol (2015)

Diretto da Todd Haynes Carol è considerato uno dei migliori film del 2015. Ambientatp nell’America degli anni 50, due donne sviluppano un complicato rapporto di amicizia che finisce per trasformarsi in vero e proprio amore.

film amore gay omosessuale recentiI migliori film sull’amore gay e omosessuale recenti

Moonlight (2016)

Il viaggio attraverso l’infanzia, l’adolescenza e l’età adulta di Chiron, un ragazzo di colore cresciuto in un quartiere difficile di Miami, alla faticosa ricerca del proprio posto del mondo.

Chiamami col tuo nome (2017)

L’incontro tra due ragazzi, Elio, un adolescente sensibile e istruito, e Oliver, un ventiquattrenne spontaneo, affascinante e pieno di vita, segna l’inizio di un’estate indimenticabile.

Girl (2018)

Lara, una quindicenne nata nel corpo di un ragazzo, sogna di diventare una stella della danza classica. Con il sostegno del padre, la giovane si lancia in un percorso in cui disciplina e forza di volontà sono fondamentali.

Ritratto della giovane in fiamme (2019)

Nel 1770, la giovane figlia di una contessa francese sviluppa un’attrazione per Marianne, la pittrice incaricata di dipingere il suo ritratto. Tra le due donne nasce una forte passione.

Altri film sull’amore gay/omosessuale

Priscilla – La regina del deserto (1994)

Tre drag queen attraversano assieme il cuore rosso dell’Australia su di un vecchio torpedone color lavanda.

Poeti dall’inferno (1996)

Diretto da Agnieszka Holland. La sceneggiatura, tratta dall’opera teatrale di Christopher Hampton, rappresenta una storia accurata e precisa della complicata relazione sentimentale tra Paul Verlaine e Arthur Rimbaud.

In & Out (1997)

La vita di un professore di provincia finisce nel caos quando un suo ex studente divenuto celebre ne annuncia in pubblico l’omosessualità.

Imagine Me & You (2005)

Rachel è pronta a sposarsi con Heck che, per anni, è stato suo grande amico. Solo dopo aver compiuto il grande passo, la ragazza comprende di essere innamorata di Luce, conosciuta durante i preparativi per la cerimonia.

Fratellanza – Brotherhood (2009)

Dopo aver visto rifiutata la propria domanda a tenente dell’esercito, Lars entra a far parte casualmente di un gruppo neonazista e stringe un forte legame con uno dei veterani.

I ragazzi stanno bene (2010)

Jules e Nic sono una coppia lesbica, madri di due ragazzi nati tramite inseminazione artificiale. Quando la figlia maggiore compie 18 anni, il fratello più piccolo la convince a scoprire chi sia il loro padre biologico. Le ricerche conducono a Paul, un dongiovanni sulla quarantina che fa il ristoratore nei sobborghi di Los Angeles.

Laurence Anyways e il desiderio di una donna… (2012)

Laurence Alia, professore di letteratura di Montreal, comunica alla compagna il proprio desiderio di intraprendere un percorso di transizione e diventare donna. Per Frédérique il colpo non è leggero, ma decide di stare accanto a chi ha sempre amato.

The Danish Girl (2015)

L’intensa storia d’amore tra Gerda Wegener e Lili Elbe, nato Einar Wegener, l’artista danese conosciuta anche per essere stata la prima persona ad aver subito un intervento chirurgico di cambiamento del sesso nel 1930.

Io e lei (2015)

Federica e Marina sono le protagoniste di una delicata storia d’amore. Dopo cinque anni di convivenza, la relazione fra le due si incrina sotto il peso dei dubbi e di un ingombrante passato.

Ti guardo (2015)

Armando, proprietario di un laboratorio di protesi dentali, è alla ricerca di giovani ragazzi alle fermate degli autobus a cui offrire del denaro per fare sesso. Un giorno porta Elder, il capo di una gang di strada, in casa propria.

Holding the Man (2015)

Tim e John si sono innamorati quando entrambi frequentavano il liceo maschile. La loro storia d’amore ha resistito per quindici anni a separazioni, discriminazione, tentazioni, gelosie e perdite, ma ora il loro amore deve affrontare nuove avversità.

Handsome Devil (2016)

In collegio, due studenti molto diversi tra loro sono costretti a condividere la stanza. I due, però, scoprono con sorpresa di avere molto in comune, ma a qualcuno questo non piace.

Duck Butter (2018)

Dopo essersi incontrate in un locale, due donne decidono di passare ventiquattro ore consecutive insieme per esplorare l’una intimità dell’altra. Tuttavia, le cose non vanno come previsto.

Un bacio (2016)

In una scuola di Udine, gli adolescenti Lorenzo, Blu e Antonio sono costretti a fare i conti, ognuno per motivi diversi, con il disagio dell’emarginazione da parte dei propri compagni.

120 battiti al minuto (2017)

Nathan è un ragazzo gay che decide di unirsi a un movimento che sta conquistando sempre più visibilità nell’opinione pubblica francese e che ha come scopo quello di sensibilizzare riguardo alla diffusione dell’AIDS.

Disobedience (2017)

La fotografa newyorkese Ronit Krushka vola a Londra dopo aver saputo della morte del padre, membro della comunità ebraica ortodossa che l’ha evitata decenni prima per il suo lesbismo.

La terra di Dio – God’s Own Country (2017)

Un giovane contadino non ha altra scelta che prendersi cura della fattoria di famiglia, e per affogare la propria frustrazione si rifugia nell’alcol e nel sesso occasionale. L’arrivo di un bracciante rumeno addolcisce e cambia per sempre la sua vita.

Beach Rats (2017)

Un adolescente allo sbaraglio lotta per sfuggire alla sua triste vita familiare e avere delle risposte sulla sua identità. Nel frattempo, trascorre del tempo con compagnie poco raccomandabili.

La diseducazione di Cameron Post (2018)

Nel 1993 la studentessa liceale Cameron viene sorpresa mentre ha un rapporto sessuale con un’altra ragazza. Cameron viene, perciò, spedita in un sedicente centro rieducativo per omosessuali.

Jonas (2018)

Il film è incentrato sulla vicenda di Jonas, protagonista. Jonas è un ragazzo gay di poco più di trent’anni e vive in una cittadina della costa azzurra. La vicenda si svolge nel 2015 e Jonas rivive dei flashback incentrati sulla sua storia con Nathan e sulla sua complessa psicologia, figlia delle vicende e della sofferenza che ha provato in passato.

Boy Erased – Vite cancellate (2018)

Jared, figlio di un pastore battista, viene costretto a partecipare a un programma di terapia di conversione quando la famiglia scopre che il ragazzo è gay. Il giovane viene sottoposto ad ogni genere di sopruso.

Tuo, Simon (2018)

Il diciassettenne Simon Spier, omosessuale, non ha ancora detto ad amici e parenti di essere gay. Online si innamora di un ragazzo, che scopre essere uno studente del suo stesso liceo.

Zio Frank (2018)

Nel 1973 l’adolescente Beth Bledsoe lascia la rurale cittadina del sud in cui è nata per andare a studiare all’Università di New York, dove l’amato zio Frank è uno stimato professore di letteratura. Presto scopre che Frank è gay.

Croce e delizia (2019)

Due famiglie si scontrano e si alleano in vista di un matrimonio sgradito ad entrambe, quello tra i due padri che, scoperta la propria omosessualità, si innamorano e decidono di sposarsi.

Matthias & Maxime (2019)

Due amici d’infanzia si baciano per un cortometraggio amatoriale. Dopo l’accaduto, apparentemente innocuo, si insinua un dubbio ricorrente: i due ragazzi devono affrontare le loro preferenze sessuali.

Film gay su Netflix

Film gay su Netflix

Naomi + Ely’s No Kiss List (Naomi and Ely’s No Kiss List) (2015)

Naomi ed Ely, il suo migliore amico gay, decidono di preservare la loro amicizia approvando una sorta di patto e stilando una lista con i nomi degli uomini che si vietano a vicenda di sedurre.

King Cobra (2016)

Stephen è un produttore di film pornografici per gay. L’uomo si ritrova a fronteggiare due produttori rivali per i diritti sulle pellicole porno per minorenni dell’attore Brent Corrigan, scoperto da lui.

Elisa e Marcela (2019)

Nel 1885, tra Elisa e Marcela nasce un’amicizia che si trasforma in un amore proibito, da tener nascosto, per gli usi dell’epoca. Nel 1901, una di loro si finge uomo, e le due convolano all’altare.

Un amore segreto (2020)

Film documentario americano del 2020, diretto da Chris Bolan. Ryan Murphy è il produttore del film, mentre Jason Blum è il produttore esecutivo sotto la sua bandiera Blumhouse Productions. Nel cast Terry Donahue e Pat Henschel.

The Boys in the Band (2020)

Diretto da Joe Mantello, tratto dall’omonimo dramma di Mart Crowley. Mantello aveva precedentemente diretto la pièce a Broadway con il medesimo cast nel 2018, vincendo il Tony Award al miglior revival di un’opera teatrale. In un appartamento di New York sei amici, tutti omosessuali, si riuniscono per celebrare il compleanno di uno di loro, Harold. Il padrone di casa, Michael, riceve però poco prima della festa una telefonata da un vecchio amico del college, che lo conosce come eterosessuale, che si presenta improvvisamente tra gli invitati. Più passa il tempo più i sette uomini si ubriacano e si scambiano battute sempre più feroci, al limite del crudele. Alla fine gli uomini si sfidano in un gioco in cui ognuno deve telefonare a una persona che conosce e confessarle che la ama. Questo gioco mette a nudo il passato tormentato e i segreti di ognuno.

The Prom (2020)

Dee Dee Allen (la tre volte premio Oscar Meryl Streep) e Barry Glickman (il vincitore di Tony James Corden) sono due stelle del teatro newyorchese alle prese con una crisi: il loro nuovo e costoso spettacolo di Broadway è un enorme flop che stronca all’improvviso la loro carriera. Nel frattempo, in una cittadina dell’Indiana, la liceale Emma Nolan (l’esordiente Jo Ellen Pellman) affronta tutt’altra delusione: rinunciare al ballo della scuola con la sua ragazza Alyssa (Ariana DeBose) nonostante il sostegno del preside (Keegan-Michael Key), per via del divieto imposto dalla presidente dell’associazione genitori (Kerry Washington). Nel tentativo di risollevare un’immagine pubblica ormai sbiadita, Dee Dee e Barry decidono di sposare la causa di Emma e partire in compagnia di Angie (la premio Oscar Nicole Kidman) e Trent (Andrew Rannells), altra coppia di attori disillusi in cerca di una svolta. Ma l’attivismo da celebrità egocentriche si ritorce contro tutti loro e finisce per sconvolgere la vita del quartetto, che farà di tutto per regalare a Emma una serata in cui poter essere davvero se stessa.