film gangster

I migliori film gangster rivelano spesso grandissimi tesori: personaggi memorabili, storie indimenticabili, atmosfere americane e sequenze di violenza tra eccessi e realismo. Cappelli e completi gessati, città e armi da fuoco. La stagione migliore dei gangster americani è quella di Martin Scorsese,  De Palma e degli anni Ottanta, ma è stata rilanciata in versione splatter dal postmoderno Tarantino e rimane un genere apprezzatissimo sia dal pubblico che dalla critica. Un genere molto americano, che spesso si intreccia con storie di mafia e storie vere. Ecco i dieci film gangster che dovete vedere assolutamente.

 

i Migliori film gangster da vedere

Scarface (1984)

Scarface

Scarface di Brian De Palma (1984). Dopo aver ottenuto la sua Green Card in cambio dell’omicidio di un ufficiale del governo cubano, Tony Montana diventa uno dei più grandi signori della droga di Miami, in controllo di quasi tutto il traffico di cocaina che passa per la città. Spietato, uccide chiunque gli metta i bastoni tra le ruote. Ma il suo declino sarà inevitabile, a causa della pressione della polizia in aumento, le guerre con i cartelli di droga colombiani e la propria paranoia.

The Departed (2006)

The Departed di Martin Scorsese (2006). Il poliziotto di Boston Billy Costigan si infiltra nell’organizzazione criminale di Frank Costello. Mentre lavora per conquistare la fiducia del boss, un gangster di nome Colin Sullivan si infiltra nella polizia. Quando entrambe le organizzazioni scoprono di avere delle talpe tra di loro, Billy e Colin dovranno aiutarsi a vicenda per salvarsi. Protagonisti del film un cast davvero d’eccezione: Jack NicholsonLeonardo DiCaprioMatt Damon,  Mark Wahlberg, lec BaldwinVera Farmiga Martin Sheen.

Gli intoccabili (1987)

Gli intoccabili di Brian De Palma (1987). Dopo aver costruito un impero di contrabbando di alcol, il leggendario boss Al Capone governa Chicago con un pugno di ferro. L’agente Eliot Ness cerca di rovesciare Al Capone, ma anche i suoi migliori sforzi falliscono a causa della corruzione diffusa tra la polizia. Ma Ness è determinato a vincere, e recluta un gruppo di poliziotti d’elite che non vengono toccati da corruzione o paura.

Film gangster americani

American Gangster (2017)

American Gangster di Ridley Scott (2007). Frank Lucas si guadagna da vivere come autista di uno dei gangster più famosi di Harlem. Dopo la morte del proprio boss, Frank usa la propria ingenuità e senso degli affari per diventare uno dei boss criminali più potenti della città. Nel frattempo, il poliziotto veterano Richie Roberts si accorge che qualcosa sta cambiando nella struttura delle organizzazioni criminali della città, ed è deciso a portare il gangster di fronte alla giustizia.

C’era una volta in America (1984)

C’era una volta in America di Sergio Leone (1984). Nel 1968, l’anziano David Aaronson ritorna a New York, dove aveva fatto carriera negli anni Venti e Trenta nelle organizzazioni criminali della città. La maggior parte dei suoi amici, tra cui il partner Max, sono morti da tempo. Ma per David, il suo passato ha lasciato qualcosa di aperto. I flashback raccontano la storia dell’uomo a partire dalla sua infanzia in povera famiglia del Lower East Side di New York, fino la sua ascesa. Una storia di violenza, tradimenti, e rimorsi.

Gangs of New York (2003)

Gangs of New York di Martin Scorsese (2003). Amsterdam Vallon è un giovane immigrato irlandese appena uscito di prigione. Una volta uscito, decide di vendicare l’omicidio di suo padre, e si mette in cerca dell’assassino, un potente gangster alla guida di un gruppo anti-immigrazione di nome William Cutting. La vendetta può essere ottenuta solamente infiltrandosi nella cerchia di Cutting, e comincia il proprio viaggio e la propria lotta per la sopravvivenza, e per trovare un posto per gli irlandesi nella società di New York del 1860.

Film gangster da vedere

Pulp Ficion (1994)

Pulp Fiction

Pulp Fiction di Quentin Tarantino (1994). Vincent Vega e Jules Winnifield sono due killer dalle inclinazioni filosofiche. Una storia fatta di fili intrecciati. Ci sono il gangster Marsellus Wallace e la moglie attrice Mia, c’è il boxer in difficoltà Winston Wolfe, e un paio di rapinatori nevrotici, Ringo “Zucchino” e Yolanda “Coniglietta”.

Carlito’s Wa (1994)

Carlito’s Way di Brian De Palma (1994). Appena uscito di prigione, Carlito Brigante è deciso a laciare la vita criminale, ma verrà presto risucchiato nella malavita di New York. Rientrerà in contatto con la ballerina Gain, la sua ragazza, e finirà per rimanere imbrogiato nei loschi affari dell’amico Dave Kleinfeld, che è anche il suo avvocato. Quando Carlito e Kleinfeld entrano in conflitto con il gangster Benny Blanco, le cose si fanno pericolose.

Quei bravi ragazzi (1990)

Quei bravi ragazzi, Martin Scorsese (1990). L’ascesa e il declino di un giovane uomo che passa la propria vita nelle organizzazioni malavitose. Conduce una vita lussuosa, ma sembra essere ignaro dell’orrore e dolore che provoca.

The Nice Guys (2016)

The Nice Guys, Shane Black (2016). Per concludere, una verisone un po’ postmoderna, e vagamente comica del genere gangster. Una rielaborazione contemporanea e pop. È il 1977, e Holland March è un detective privato a Los Angeles. Jackson Healy, invece, viene assunto per far male alle persone. Il destino li renderà partner nella ricerca di una giovane donna di nome Amelia, misteriosamente scomparsa. Healy e March scopriranno che anche delle persone pericolose sono alla ricerca della ragazza. La loro sarà una ricerca difficile, e sembra che chiunque venga coinvolto nel caso finisca ucciso.

I classici del genere sono tantissimi, così come le rielaborazioni contemporanee: non perdetevi I soliti sospetti, Il padrino, Le Iene, Nemico Pubblico, Casino, Snatch, Donnie Brasco, Road to Perdition, The French Connection, A Bronx Tale, Miller’s Crossing, The Nice Guys, Free Fire, Gangster Squad.

Film gangster recenti

Film gangster recenti

  • The Irishman di Martin Scorsese (2019). La storia di Frank Sheeran, veterano di guerra e camionista, divenuto un sicario al soldo della malavita di Filadelfia e assoldato per uccidere il popolare sindacalista Jimmy Hoffa.
  • L’immortale (2019). La storia di Ciro Di Marzio, personaggio della serie Gomorra. Sopravvissuto a un terremoto, l’uomo cresce in una Napoli cruda, violenta e reale che per lui è casa, famiglia e scuola di vita.
  • 5 è il numero perfetto (2019). Le vicende di Peppino e Nino, nonno e nipote, entrambi guappi, nella Napoli degli anni Settanta. Quando il ragazzo resta ucciso, una serie di riflessioni sulla vita e la società scaturiscono nella mente di tutti i protagonisti.
  • The Gentlemen (2019). Mickey Pearson è un espatriato americano che si è arricchito costruendo un impero basato sullo spaccio di marijuana a Londra. Ben presto, si ritrova coinvolto in una guerra contro chi vuole impadronirsi del suo dominio.
  • The Outsider (2018). Dopo la Seconda Guerra Mondiale, un prigioniero di guerra statunitense rimane in Giappone e viene introdotto ai rituali per diventare membro di un’organizzazione criminale locale.
  • The Infiltrator (2016) Robert Mazur, agente dell’FBI, vive per cinque anni sotto copertura durante la guerra al Cartello di Medellin negli anni Ottanta. L’operazione ha lo scopo di catturare i vertici del traffico di droga tra Sudamerica e Stati Uniti.
  • La legge della notte (2016) Durante il proibizionismo americano il veterano della Prima Guerra Mondiale Joe Coughlin, figlio del capo della polizia di Boston, rifiuta il genitore e decide di dedicare la propria vita al contrabbando di alcol.
  • La fratellanza (2017) Jacob viene accusato di omicidio colposo in seguito a un incidente automobilistico. Condannato al carcere, entra a far parte di un’organizzazione criminale che lo spinge a intraprendere la strada della violenza.